Descrizione

L'album è composto da dodici canzoni scritte e arrangiate da Maurizio de Franchis con la collaborazione di vari musicisti della scena Campana e la musica spazia tra il soul ed il blues con i missaggi curati da John Ryan e Massimo Aluzzi che evidenziano una ricerca internazionale del suono attraverso l'uso di effetti e tecnologie di primordine.
In alcuni brani, splendidi, per voce e chitarra emerge poi l'anima dell'artista al quale bastano un paio di microfoni ed una chitarra per dare il meglio di se.
I riferimenti artistici sono certamente il Pino Daniele più ispirato e la tradizione soul jazz partenopea che affonda le radici nei Napoli Centrale per poi svilupparsi secondo le coordinate pop tracciate da Tullio de Piscopo , Enzo Avitabile e Tony Esposito con il quale Maurizio collabora tutt'ora.
“Jesus Rex” è una traccia rock blues elettrica caratterizzata dall'intro di basso ed una chitarra tagliente sul canale destro con il testo che richiama all'umiltà come valore fondament…

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO