Leggi la recensione

Descrizione

l trio McKenzie, formato in Calabria nel 2015 e composto da Frank (batteria), Luke (basso, voce) e Renato (chitarra, voce), fa il suo esordio discografico con un ep, omonimo: cinque brani (500 giorni in fiele, Alba nera, Fenice, L’ultimo, Negli occhi il gesto) per ventidue minuti di durata che rappresentano questo primo periodo della band.
L’ep, con evidenti influenze dei gruppi anni ‘90 che il trio ama ascoltare e miscelare, è stato realizzato a mano, copia per copia. “Il suono è istintivo e sporco di saletta, – spiega il trio – i testi (in italiano) non sono proprio leggeri, nei nostri primi brani si parla di dinamiche relazionali che improvvisamente non funzionano più e lasciano con la nera incertezza del “cosa rimane”.
Con la produzione artistica di Vladimir “Kayadub” Costabile, l’ep è stato registrato in casa a Falerna Marina con uno studio mobile (KayaStudio Mobile), mixato al Dissonanze Studios, coprodotto da McKenzie e LaLumacaDischi con la “amichevole supervisione” di Black Candy record, con distribuzione digitale Audioglobe.

Credits

Prodotto da: La Lumaca Dischi e McKenzie
Distribuito e amichevolmente coadiuvato da: BLACK CANDY RECORDS / AUDIOGLOBE
Ingegnere del suono e produzione artistica: Vladimir “Kayadub” Costabile
Assistenza tecnica:Carlo Scali
Registrato @ KayaStudio Mobile (Falerna Marina)
Miscelato @ Dissonanze Studios (www.dissonanzestudios.it)
Masterizzato @ KayaStudio
Copertina:Pasquale De Sensi
Uff. Stampa: Gabriele Lo Piccolo - info@gabrielelopiccolo.it
Realizzazione e grafica:Giovanna Gaetano (Freshinkstain)
Stampa:Vincenzo Mancuso (96 Creative Store S.A.S.)
Foto e video: Vincenzo Giampà

Commenti (1)

  • marco 30/09/2016 ore 12:03 @marcomedaglia

    McKenzie rompe i culi

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati