Dubmaster, produttore di musica Dub ed Elettronica, fondatore dei Road to Zion e dell'etichetta indipendente Cockroach International Production

Figlio di un dj della Versilia anni ’80, cresciuto a Brescia, Massimo è diventato Mekis il 14 febbraio 2012. In occasione di una festa universitaria, dal binomio nato sul posto con dj Joao è nato ”Electro vs Rock”, format inedito pensato con l’idea di abbinare sonorità differenti in un mix coerente.
Dopo vari djset in locali bresciani quali Barzotto e Carmen Town, Mekis è approdato nel maggio dello stesso anno al Lio Bar con l’Electro vs Rock. Co-fondatore di eventi come Jungle Massive, nel 2014 ha fondato i Road to Zion, progetto originale di Dub Music che lo ha portato in Giamaica per scoprire le “vibes” dell’isola.
Nel 2013 ha iniziato a collaborare con la Latteria Molloy: con la sua “Riot Night” ha chiuso i concerti di artisti quali Meganoidi, Mellow Mood, Jah9, Appino.
Nel marzo 2015 si è unito alla famiglia del Belleville Rendezvous di Paratico con l'evento Kingston Club, serata dalle sonorità giamaicane.
Nel 2015 è salito su su palchi di festival prestigiosi come Estathè Market Sound, Festa Radio Onda d'Urto, Festival delle Erbe Danzanti, Lo Chiamavano Trinità Festival, Resta in Festa (2014 e 2015), con artisti nazionali ed internazionali come Piotta, Mickey Ramon, Mad Professor.
Nel giugno 2015 si è esibito al Forest Summer Fest, in chiusura del concerto di Tonino Carotone, con un secondo format a quattro mani creato insieme a Joao, "Get Up!” (sempre e solo musica in levare).E sempre con Joao nel novembre 2015 ha lanciato al Lattepiù Live la co-produzione "Black & White", nuovo format inedito che prevede un djset multiplo (6 i dj che si sono esibiti alla "prima") e un "live" a tema, incrociando sonorità nere e bianche (da funk e reggae a electro e rock).
Nel settembre del 2015 Mekis ha aperto ufficialmente insieme a Winston Cobe la Cockroach International Production, etichetta che produce progetti musicali nazionali ed internazionali di stampo “black”, colonne sonore e paesaggi sonori per cinema e televisione.
Nel estate del 2016 sale sul palco principale di Festa Radio Onda d'Urto con i Road to Zion, freschi del secondo album The Monkey Temple, insieme al giamaicano Fitta Warri, voce degli Zion Train.
Da Settembre 2016 trasmette sulle frequenze di Radio Onda d'Urto con Zion Street: trasmissione radiofonica dedicata alla Dub Music.
Nel Ottobre 2017 insieme ai Road to Zion pubblicano il loro terzo album Becoming Insane, dopo l'esperienza internazionale live presso l'Outlook Festival 2017 (10^ Anniversario) a Punta Christo, Pula, Croazia.
Nel Dicembre 2017, infine, pubblica il suo primo riddim solista denominato "Africa Riddim" con la partecipazione di artisti della scena Black del Nord Italia.