Descrizione

Michele Filipponi, cantautore marchigiano di 25 anni, esce con il suo primo lavoro, un Ep di 6 brani che pescano dalla grande tradizione cantautoriale italiana, con in più qualche tocco di surrealismo.

C'è di tutto lungo solchi digitali dell'Ep; L'insofferenza dell'attuale situazione politica italiana di "A parte l'umanità va tutto bene" , l'amore di "Isola mancata", lo stravolgimento stilistico in “Cara Notte” dove un inno alla notte diventa un dialogo surreale fra due uomini. E poi ci sono tre storie: “Un digiunatore” (ispirata ad un racconto di Kafka), “Un cavaliere” ambientata in epoca medioevale, che prende in esame l’ipocrisia dell’amore contrapposta alla spietatezza della guerra. Ed infine “Mustio il lavandaio”, uno spunto originalissimo che vede il racconto della distruzione di Pompei fatto da un calco pietrificato di un lavandaio, che si ritrova 2000 anni dopo in un museo; quest'ultimo brano è valso a Filipponi la partecipazione in finale a due tra i più prestigiosi premi per la canzone d'autore in Italia: il "Biella Festival" e il "Premio De Andrè".

L'Ep, prodotto e arrangiato da Giovanni Rosina, si può considerare controcorrente per diversi motivi.Prima di tutto la modalità di pubblicazione; difatti non troverete l'Ep di Michele Filipponi negli abituali store digitali (ITunes, Amazon, Googlemusic, Nokia, etc…), ma semplicemente andando sul suo sito (www.michelefilipponi.altervista.org), e cliccando sull'apposito tasto "download". Dico "semplicemente" perché l'album si può scaricare in modo assolutamente gratuito, (c'è comunque la possibilità di effettuare una donazione per chi voglia sostenere il progetto).

Ma non basta, a distinguere il lancio di questo Ep c'è un altro aspetto molto interessante. Infatti, tutti i brani verranno affiancati da un video-monologo di presentazione in cui Michele stesso li introdurrà, in perfetto stile teatro-canzone. Affrontando i più svariati temi dell’album, fra satira, riflessioni politiche e filosofiche.
E' prevista l'uscita di un video-monologo alla settimana a partire dall'uscita dell'Ep (il 12 Febbraio 2014).

www.michelefilipponi.altervista.org

Credits

Hanno partecipato alle registrazioni:Davide Corradi (Batteria), Fabrizio Destro (Contrabbasso e basso elettrico), Emanuele Patti (Violino), Marco Motta (Sax contralto e Clarinetto) e Rommy Lustro (Fisarmonica)

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati