Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

A circa un anno dall’uscita del primo singolo The Day Without A Yesterday, seguito dalle versioni acustiche e alternative di Two Minutes Hate e Ghost Of You, Michele “Mikey” Schirru ritorna con il nuovo lavoro discografico che completa il cerchio cominciato allora.

L’album è composto da dodici tracce tra cui nove pezzi inediti ed include i singoli precedentemente pubblicati realizzati e prodotti in chiave differente. Mikey ha deciso di affidarsi esclusivamente alle nuove tecnologie nel veicolarizzare l’album, infatti sarà acquistabile in formato digitale e sarà rilasciato in formato streaming dai seguenti distributori:

iTunes™, Spotify, Amazon MP3, Google Play, Jamendo, 8tracks, Shazam, Apple Music, TIDAL, YouTube Music, Groove Music, Rhapsody, iHeartRadio, eMusic, MixRadio, Medianet, Tradebit, Slacker, 24-7, 7digital, Deezer, Omnifone, Guvera, JB Hi-fi NOW Music, boinc, GreatIndieMusic, Rara, Yandex.Music, InProdicon.

Registrato e mixato tra Gennaio e Dicembre 2015 è stato interamente autoprodotto da Michele Schirru per il progetto nascente ENDLESS RECORDS, una piattaforma di produzione e promozione per artisti indie.

Una consistente parte del lavoro è stata realizzata attraverso la programmazione elettronica, la restante in maniera piu tradizionale con la registrazione di chitarre, basso, voci, tastiere, etc.

L’album si ispira al capolavoro distopico quanto rivoluzionario scritto da George Orwell, 1984.

Nonostante l’uscita odierna il lavoro discografico trova le sue radici nel lontano e piovoso inverno del 2011, anno in cui il cantautore si trasferisce per la prima volta a Londra. Venendo a contatto con l’atmosfera grigia della città, colpito dal modo in cui la società occidentale rispecchia sempre più quella immaginata dall’autore del libro, il processo creativo e di scrittura prende forma.

I temi toccati sono vari e frutto di una ampia riflessione che si basa sul regime di controllo in atto, sulla constatazione del fatto che coloro a capo della serie di circostanze vessatorie ha come obiettivo la salvaguardia dell’istituzione per come è stata ideata.

Le telecamere a circuito chiuso e diversi ed intensivi sistemi di controllo sono pressoché ovunque: social networks, motori di ricerca, sistema bancario e finanziario, media e giornali.

Andreas Swane, un fotografo urbex con sede in Norvegia, ha collaborato nella realizzazione illustrativa del progetto fornendo le immagini utilizzate. Immagini di grande effetto che nella loro parvenza decadente, di paesaggi industriali e di personaggi affascinanti, racchiudono in pieno l’atmosfera del disco.

L’album rappresenta in maniera efficace il sound robusto e compatto voluto dal cantautore, le influenze rock/metal si mescolano sapientemente all’elettronica creando atmosfere dal respiro industrial pop/rock.

Un ulteriore singolo estratto dall’album sarà They Are Watching You, una canzone furiosa e rassegnata nel messaggio ma composta da una paradossale melodia e struttura armonica in accordi maggiori che la rendono lineare ed easy-listening. La canzone verrà resa disponibile il 13 Gennaio eccezionalmente ed in anteprima assoluta in FREE DOWNLOAD attraverso Soundcloud, Bandcamp, Jamendo e Youtube.

Hanno inoltre contribuito alla produzione dell’album: Francesco Mascia, Lorenzo Trovarelli, Filippo Barbieri, Rossana Sanna.

Credits

Produced, Mixed and Mastered by ENDLESS RECORDS - M. Schirru. Copyright 2015-2016 M. Schirru – All Rights Reserved

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati