Leggi la recensione

Descrizione

Secondo disco del duo Microlux, Geküsst è un esperimento sonoro che fonde biologiche sinapsi cerebrali alla contemporaneità dei nuovi oggetti trans-mediali, calandoli nei colori wave degli anni ’80 per dilatarne i margini a colpi di synth-pop e distorsioni glitch dall’umore nordeuropeo.

Linda Edelhoff e Fabio Colasante prendono a piene mani dal gusto per il suono concettuale, inclinando melodie elettrominimali su ritmiche popular. Il risultato è un organigramma di oscillazioni e di impulsi magnetici di allusivo stampo kraftwerkiano.

Fedele, quindi, agli input dei linguaggi musicali electro, Geküsst scorre come un viaggio molecolare tra chip dissonanti e frequenze sintetiche, dove cinismo, nevrosi, malinconie e incubi contemporanei si condensano sui profili emozionali dell’uomo-individuo.

Sul finale l’unica catarsi possibile e la redenzione che annuncia un nuovo corso umano.
Prodotto in collaborazione con Nicodemo e parzialmente registrato con l’apporto di Giovanni Paglioli allo Studio 35 Live di Cava de’ Tirreni (Sa), Geküsst vede tra le collaborazioni artistiche quella di Garbo (Instabile), di Paolo Sessa dei Malatja (Diva) e di Peppe Biondi (Geküsst).

Credits

MICROLUX
LINDA EDELHOFF: voce
FABIO COLASANTE: Programmazione elettronica e synth

Con la collaborazione di:
NICODEMO: basso
GARBO [instabile]
PEPPE BIONDI [Geküsst]
PAOLO SESSA (Malatja) [Diva]

Registrato al “MICROLUX HOME STUDIO” e a “STUDIO 35 LIVE” - Cava de’ Tirreni (SA)
Co_produzione artistica: NICODEMO
FABIO COLASANTE: Testi e musiche
LINDA EDELHOFF: Testi ( Instabile, An ant, Geküsst)
CARMINE GALANTE: Testi (The dance!)
PEPPE BIONDI: Musiche [Geküsst]

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati