Leggi la recensione Video in questo album (2)

Descrizione a cura della band

"Quadretto di famiglia viennese prima del manicomio criminale. Riflessioni, confessioni, accusa, preghiera, ironia e delirio. Un frullato esotico di generi musicali, teatro e visione, a base di assenzio. Tra il sussurro e l'urlo. Erano dei così bravi ragazzi…"

Registrato dal vivo a Milano, Spazio Tadini (25 Ottobre 2007) e Villa Litta (9 Novembre 2007) durante la performance "La stanza suona ciò che non vedo".

Nessun artificio. Il documento raccoglie solo quello che è accaduto sul palco.

Testi e musiche di Claudio Milano eccetto: "La mosca stregata" e "Flower of innocence" (Francesco Zago) e "Lascia c'io pianga" (G.F. Haendel)

Arrangiamenti Nichelodeon eccetto "Malamore e la luna" (Nichelodeon/Dario Dongo) e "Disegnando cattedrali di cellule Pt.II" (Nichelodeon/Andrea e Luca Di Cesare)

Letture da "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene" di Pellegrino Artusi

Nichelodeon:
Riccardo Di Paola: synth
Maurizio Fasoli: piano/readings/cori
Claudio…

Credits

Claudio Milano: voci
Maurizio Fasoli: pianoforte, recitazione
Francesco Zago: chitarra elettrica, soundscapes
Riccardo Di Paola: synth, assenzio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati