Minimal Alien - Ascolta e Testo Lyrics un uomo comune

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

sono un uomo comune
uno come tanti
uno qualunque
ho moglie, figli una famiglia
sono integrato
ho un lavoro da impiegato

al mattino mi alzo alle sette
non faccio colazione
bevo solo il caffè
alle otto sono in ufficio
faccio il mio dovere
sorrido ai colleghi
che si prendono gioco di me

sono un uomo comune
uno come tanti
uno qualunque
mi accontento del quotidiano ordinario

di sera di solito ceno alle nove
chiedo a mia figlia di vent’anni
com’è andata all’università
chiedo a mio figlio di sedici anni
com’è andata a scuola
lei non mi guarda nemmeno
lui, uguale, non mi guarda nemmeno
so che mia moglie rivede un amico d’infanzia
suo compagno di giochi
so che mia moglie rivede
un suo compagno di giochi

sono un uomo comune
uno come tanti
uno qualunque
mi accontento del quotidiano ordinario
in fondo
è vero
di tutto
e soprattutto di me
non me ne importa nulla

Album che contiene un uomo comune

album Minimal Alien - un uomo comune - Minimal AlienMinimal Alien - un uomo comune
2014 - Punk-funk, Noise, Grunge
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati