Il progetto Modra Stjerne parte nell'autunno 1996, con l'idea di fondere tre background ed approcci al mondo della musica molto diversi tra loro: la cultura del campionamento e delle drum-machine, le linee di basso e le soluzioni armoniche della new wave e degli anni '80, la sensibilità - spesso trascurata - della musica classica. I brani spaziano da ballate psichedeliche a headbanger jungle, dal dub all'industrial; la formazione è del tutto originale: computer, basso, violino, voci. Il mix è piuttosto suggestivo e il sound dei Modra Stjerne è molto personale e facilmente riconoscibile.

Ultimi articoli su Modra Stjerne