Gianni Venturi & Lucien Moreau - Canto Armonico del Silenzio testo lyric

TESTO

Le cose attorno a noi a volte vellutano le stelle
Come baci sulla pelle
Dentro nell’ombra c’è sempre rannicchiato come bimbo in attesa
Un sottile chicco di luce sorpresa
Tutto si evolve anche il dolore della gente
Si trasforma in rabbia o in amore sorgente
La madre guarda il figlio e lo sogna domani
Mentre a lato l’uomo coniglio
Sfugge allo stesso domani
La grande rivoluzione è l’attesa silenziosa
Il canto armonico del silenzio
La grande rivoluzione è l’assenza di velocità
La lentezza dell’amore, la fine del grido
Al funerale di mia madre c’erano migliaia di persone che cantavano
Sono zingaro, come l’amore che conosco
Un amore che viaggia che vola tra le stelle
Un amore intenso che colora la pelle
Di fragile ambrata essenza di cielo

CREDITS

Testo e voce – Gianni Venturi Composizione e musica – Lucien Moreau

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Canto Armonico del Silenzio si trova nell'album Moloch uscito nel 2015.

Copertina dell'album Moloch, di Gianni Venturi & Lucien Moreau

---
L'articolo Gianni Venturi & Lucien Moreau - Canto Armonico del Silenzio testo lyric di Gianni Venturi & Lucien Moreau è apparso su Rockit.it il 2016-03-11 15:29:53

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia