montag - Ricalcolo testo lyric

04/10/2016 - 15:24 Scritto da montag montag 5

TESTO

non ricordo più
il profumo delle tue spalle,
quella volta che mi sono accorto
di dov'era casa tua e adesso
fiori sul terrazzo non ci sono più.

non vorrei davvero
riempirti sempre di ricordi,
ma era solo per andarsene,
forse era per andarsene
solamente per andarsene.

c'è di peggio di certe crostate
e della carta nella plastica,
e delle nostre lampadine rotte
c'è di peggio, ascoltami,
che tutte queste volte
non contano poi niente
se sono le sette
e la luce fra i palazzi fuori
entra dalle finestre sporche.

come fare a stare senza polvere?
senza dover piangere
tornando sulla tua bicicletta
con appena un po' di grandine,
con appena un po' di grandine,
ma era solo per andarsene.

temo ancora troppo spesso
che non sia dentro alle cose
quel principio di ricerca
che risponde alle persone
e soprattutto temo i controllori in questa notte,
di non sentire niente, temo,
di non avere più domande.

come fare a stare senza polvere?
senza dover piangere
tornando sulla tua bicicletta
con appena un po' di grandine
e le braghe sulla sella bagnata
e in un momento ricordarsi di tutto
e appartenere a tutte queste finestre,
un manifesto, un magrebino che scappa
e anche se dormi io lo so che aspetti
e mi fa strano ma lo so che aspetti,
e non capisco ma lo so che aspetti.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Ricalcolo di montag:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Ricalcolo si trova nell'album montag uscito nel 2016.

Copertina dell'album montag, di montag

---
L'articolo montag - Ricalcolo testo lyric di montag è apparso su Rockit.it il 2016-10-04 15:24:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia