Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

MPQ è un Concept Album che a livello sonoro trova un equilibrio tra jazz contemporaneo e sound degli anni Settanta, cercando in particolare un contatto con la scena progressive inglese, con effetti sonori che intendono creare un'ambientazione meno naturale rispetto a quella che si può definire tipica del jazz.
Durante l'ascolto spesso si riconoscono atmosfere riconducibili a gruppi come Portishead e Nine Inch Nails.

La ricerca e la sperimentazione sono prettamente agganciate agli stati emotivi dell’essere umano; profondità, esaltazione, annebbiamento, felicità, contemplazione, sono le parole chiave a cui molte tracce sono ispirate.

Anche in questo disco, come in Kimèra, precedente album pubblicato nel 2013, il quintetto di Mirko Pedrotti ha voluto proporre una prima parte strutturata (le prime sei tracce) e una seconda parte sperimentale/free in chiusura del disco: la Suite parte D,E,F.

Si tratta di tre improvvisazioni suonate da Mirko Pedrotti al vibrafono e Gianluca Petrella al trombone e synthesizer. Le registrazioni sono state eseguite in diretta utilizzando delay, fazz, riverberi... da Ivan Benvenuti, seguendo con attenzione l'evolversi dell'improvvisazione.

MPQ, nel formato CD fisico è un Concept Album, mentre nella versione (Digital Version) troviamo i brani separati.
A chi acquista la versione fisica verra inviato anche il formato (Digital Version)
Su richiesta è possibile acquistare MPQ nella versione concept album anche in digitale.

Credits

All compositions by Mirko Pedrrotti
except “Hippies” by Saverio Tasca.

Suite D,E,F consists of improvisations by Mirko Pedrotti & Gianluca Petrella

Recording on 2/3 of may 2015 by Ivan Benvenuti and Luca Tacconi at “Sotto il Mare Studio Recording” & “NIVA Your Sound!”
Mix: Ivan Benvenuti, at NIVA Your Sound!
Mastering: Mauro Andreolli, at das Ende der Dinge
Produced by Mirko Pedrotti & Ivan Benvenuti for STIVO Records

Mirko Pedrotti: vibraphone
Lorenzo Sighel: alto sax
Luca Olzer: rhodes, synthesizers
Michele Bazzanella: bass
Matteo Giordani: drums

GIANLUCA PETRELLA: trombone, synthesizers

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati