Fulvio Laudiero Nuvole di passaggio Scarica e Ascolta e Testo Lyrics

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

La nave ormai era un punto lontano al confine con l’orizzonte e il mare
Chiara fissava la scia bianca tra le onde, sapeva che un giorno lo avrebbe raggiunto
O avrebbe fatto ritorno
La statale si muoveva come un filo d’erba sul prato
Il levante con le sue mille direzioni, le spettinava i capelli, fili gialli
Nuvole di passaggio le occupavano lo sguardo, il giorno e qualche pensiero... pensiero distratto
Ma intanto il tempo passava, la tela sbiadiva, restava a far da cornice ad una rosa sfiorita
Spense la sua ultima sigaretta, ascoltando il rumore dei suoi passi al rientro,
senza badare al cane si fece da parte, un ultimo caffè, poi vide la pioggia cadere.
Ma intanto il tempo passava, la tela sbiadiva, restava a far da cornice ad una rosa sfiorita

Album che contiene Nuvole di passaggio

album Unplugged songs - Fulvio Laudiero
Unplugged songs 2015 - Cantautore, Strumentale, Acustico

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti