I MUG scavano nel rock e nel più profondo noise elettronico alla ricerca della colonna sonora di un nuovo mondo privo di parole.

I Medium Under Groove (MUG), arrivati tra i finalisti del MEI Supersound 2011 e scelti nel contest Filtered tra gli artisti preferiti del portale bleep.com (portale media della storica etichetta Warp Music), compongono brani strumentali miscelando sonorità rock ed elettronica senza mai dimenticare che la risposta a tutte le loro domande artistiche è la sperimentazione.

Il 7 maggio 2012 esce il loro primo disco prodotto dall’etichetta La Grande Onda/MalaTempora.

Tutto ha inizio nell’estate del 2007 quando Fabio Mele co-fonda il progetto MUG che muove i suoi primi passi come classico trio (voce/chitarra, basso, batteria) con brani inediti. Le sonorità create sono una miscela di new-wave e alt Rock che ben presto diventano anche elettroniche con l’ingresso di un quarto elemento al synth. Con questo nucleo i MUG iniziano a farsi conoscere a Roma suonando in alcuni club e in varie iniziative e piccoli festival. L’ingresso poi di un quinto elemento alla viola spinge il gruppo ad una ricerca sonora ancora più particolare e sperimentale.

Nel Marzo 2008 la band ritorna al trio originale fino a quando nel gennaio del 2009 Gabriele Trodella entra a far parte dei MUG come chitarrista. Dopo varie esperienze live in giro per l’Italia e una demo mai edita, nel gennaio 2010 arriva Gabriele Cofanelli alla batteria e alla programmazione elettronica al posto del vecchio batterista che lascia il progetto per motivi personali. Nel novembre del 2010 Ilenia Volpe entra a far parte dei MUG come chitarrista in seguito all’uscita dal gruppo del cantante/chitarrista del nucleo iniziale.