Nonostante la provenienza italiana, i Mugshots sono nati a New York City nel 2001 quando il cantante Mickey E.Vil, in visita negli USA, scelse il nome ispirato dall'ascolto di un disco di Alice Cooper.

Come suggerisce il nome (le "foto segnaletiche"), storie oscure di crimine hanno pervaso i testi della band sin dall'inizio.

Mentre la line-up dei Mugshots prendeva forma negli anni, la band ha realizzato due album, "House Of The Weirdos" e "Weird Theater", più un EP intitolato "Doctor Is Out". Poi, nel 2009, la formazione attuale diviene una realtà concreta. Nel 2010 i Mugshots hanno dato alle stampe un EP in edizione limitata dal titolo "In Disguise", grazie ad un'etichetta indipendente italiana, Gun Club Records / Alka Records. Il lavoro è stato stampato sia su vinile rosso che su cd e ha raccolto recensioni entusiastiche da tutto il globo.

Nel 2012 i Mugshots hanno stretto un'alleanza con il leggendario Dick Wagner, produttore e musicista con grandi icone del Rock come Alice Cooper, Lou Reed, Peter Gabriel, Ray Manzarek, Kiss, Aerosmith e molti altri. La collaborazione ha dato vita ad un altro EP, nel quale Wagner ha lavorato come arrangiatore, co-autore e chitarrista solista.

Nella loro carriera i Mugshots hanno diviso il palco con Stranglers, Damned, Uk Subs, Brian James, Tv Smith, Baz Warne, Lords Of Altamont, Demented Are Go, Koffin Kats, Zombina & The Skeletones tra gli altri.

E’ un onore, per me, essere un buon amico dei Mugshots. Amo la loro musica, i loro testi e la loro attitudine. Li raccomando in maniera assoluta!

Mack Maloney, scrittore (4.5 milioni di copie vendute).