Leggi la recensione

Descrizione

Dead Pop Records

Questa è una storia di ombre e di luci artificiali, una storia
di creature mai nate e di giostre incantate, una storia di
cani a sei zampe che sputano fuoco e di un custode, a
forma di pesce-uccello, alla ricerca di un ponte sospeso
nell'aria. Questa è la storia di Moonshine Park, l'universo
che nasconde la ragione e che crea fantastiche illusioni e
false speranze.
Dopo un periodo di silenzio, torna l'orchestra immaginaria,
Music For Eleven Instruments, per riproporre la sua musica
con il nuovo disco " At The Moonshine Park With An
Imaginary Orchestra".
Un disco registrato a Catania e dintorni, saltando di casa in
casa, di stanza in stanza, dal quartetto di ottoni raggiunto
a Belpasso ad un piano a coda di una casa in affitto, dalle
riprese in studio di batteria e percussioni alle stanze
reverberate per il quartetto di archi.
E' musica con un approccio fortemente orchestrale, in cui
si mescolano con eleganza ottoni ed archi, elettronica e
ritmi trascinanti, melodie evocative che scivolano tra i
fraseggi di piano, le dolci note squillanti del glockenspiel,
suoni primaverili che si intrecciano con atmosfere più
umbratili.
Moonshine Park è il posto in cui Music For Eleven
Instruments rinasce e si ricostruisce, dove matura la sua
opera pop e ne prende il nome, quasi ad indicare il punto
in cui si trova;il rifugio in cui invita i suoi pensieri a
prendere forma ed a dipingere la tela su cui l'orchestra
suonerà.

Commenti (1)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati