NA ISNA Canzone della torre più alta Ascolta e Testo Lyrics

NA ISNA Canzone della torre più alta Ascolta e Testo Lyrics

band
Cantautore, Indie, Post-Rock 

Carpi (MO), Emilia Romagna

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Descrizione Canzone della torre più alta

(versi di Arthur Rimbaud)

Testo della canzone

Gioventù oziosa, a tutto asservita
Per delicatezza ho perso la vita.
Ah, venga il tempo dei cuori invaghiti!
Mi son detto: “lascia, e non ti si veda, e senza promessa
Di gioie più alte! Che nulla ti ostacoli, eremo augusto!”.
Ho avuto tanta pazienza da scordare per sempre
Sofferenze e timori. Son finiti su in cielo,
E una sete malsana mi oscura le vene. *
Così, la prateria lasciata all’oblìo,
Cresciuta, fiorita d’incenso e zizzània,
Al feroce ronzìo di cento sporche mosche..

Gioventù oziosa, a tutto asservita
Per delicatezza ho perso la vita.
Ah, venga il tempo dei cuori invaghiti!



Album che contiene Canzone della torre più alta

album Un dio furioso - NA ISNA
Un dio furioso 2014 - Cantautore, Indie, Post-Rock

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti
    Pannello

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani