Artista irlandese: voce + violoncello

From the Ground, l'album di debutto di Naomi Berrill, giovane violoncellista e cantante irlandese,
ma italiana di adozione
Naomi è nata a Galway (Irlanda) nel 1981. I suoi genitori, insegnanti di musica. Nel 2000 si trasferisce a Glasgow dove studia per l' Accademia RSAMD
Durante il suo percorso formativo, Naomi ha studiato musica elettroacustica, jazz e folk, affiancando oltre allo studiodel violoncello anche quello di pianoforte, canto, chitarra e violino.
Dopo il Diploma Naomi si e'
trasferita in Italia dove ha iniziato gli studi con Enrico Bronzi (Trio di Parma) e Francesco Dillon (Quartetto Prometeo e Ensemble Alterego) presso la Scuola di Musica di Fiesole grazie al quale incrocia il suo percorso artistico con Musicamorfosi. Nel 2011 si specializzata in Musica da Camera alla Musik-Akademie di Basilea.
Nel 2010 Naomi ha fondato ed e’ attuale direttrice artistica di ‘High Notes’ un festival musicale che si svolge a luglio di ogni anno sulle Alpi Apuane
Attualmente lavora su vai progetti tra la musica classica, il jazz, il barocco, il folk ma anche con compagnie teatrali e di danza contemporanea per cui ha musicato alcuni spettacoli.
Giovanni Sollima l'ha voluta alle ultime due edizioni del progetto '100 violoncelli' che è stato portato sul palco dell’ultima edizione del Concerto del Primo Maggio a Roma.