Nasodoble - Ascolta antipastico di mare

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione antipastico di mare

Non ci guardano Certi occhi sfondati dalle onde e né certi Mucchi di rete e le scale Bianche di sale E le piante di the E tace muta Questa corte nascosta dietro alle Sue braccia di giunco Strette come nasse, a sè non ti sento...certe grida Sfondate dal vento soffiano Nomi di pesci, cose da fare Ore contate a tre a tre Per portare al legno I nervi da pesca a ciù andrè Il sole li squama Il vento lo lascia dov'è Sulla riva degli occhi A asciugarsi le ossa A parlare di cristo e di lusso A spellarsi le braccia come un muro fradicio che Ha del tempo da perdere Non ti guardo...certe bocche sfondate Dal sale inghiottono Pesci preziosi E poche parole spinate Da masticare Dove vanno le urla E i passi nodosi e xciù andrè Ai buchi di rete, ai gatti Ai mucchi di se A una panca di pietra Per riprendere fiato Per capire se spasskji È davvero un venduto Sulla riva degli occhi A cucirsi le dita Come reti rotte ...per ridere

Album che contiene antipastico di mare

album PeriGolosi - NasodoblePeriGolosi
2010 - Cantautore, Rock, Etnico
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati