Nasodoble - Ascolta e Testo Lyrics Morale Premolare

Brano

00:00
 
00:00

Descrizione Morale Premolare

Vale va a vele spiegate sorrisi padrini, bambini golosi di vita e di Giò- Chi nuovi colori incornicia negli occhi m'impecia le dita di luce e mi ride cosciente un solo dito nell'aria si muove giocando col fumo, col niente col ventre del viso che parla che allittera il riso mi viene da ridere, lottare, ridere, lottare, ridere lottare, ridere... E Giò mi viene incontro con la coda di cavallo saltella e ride in bocca a mio fratello sorpreso dalla conta che cuce fila e 'stracca mi curo di restare un asinello Giò cava mostr'i denti gelosa dei suoi occhi accesi e sogna come fossero sospesi ci dice le bugie tragedia delle scelte albume che sospende vita e morte e d'uopo dopo un uovo d'uomo un uomo nuovo o un tuorlo d'uovo? Mah... il problema come qualsiasi problema di morale potrebbe non sussistere. Eppure è la nostra attenzione all'altro, al nostro prossimo, la nostra capacità di condivisione nell'umana sofferenza che ci spinge a considerare l'opportunità della scelta, spezialmente quando la scelta riguarda il tema della vita... Ebbene... a questo benedetto uovo d'uomo è bene dare la luce del mondo urbanizzato e civile o è meglio gustarlo, anche fugacemente, alla coque: levargli in maniera così indolore la sua possibilità di vivere e renderlo nostro nutrimento...? Tristezze... le frittate d'uomini africani sussurrano i propri valori proteici in bocca al capitale e alla decolonizzazione, costretti, nel dispiacere di tutti, a nutrire il nostro sistema digerente con i loro occhi di bue... pieni di mosche. E d'uopo dopo un uovo d'uomo un uomo nuovo o un tuorlo d'uovo? Non so cosa mangiare cosa fagocitare morale dal valore premolare Se Vale fa la conta Giò non ci pensa più E-sci-fuo-ri-pri-ma-tu! Ridere, lottare, ridere, lottare, ridere...

Testo della canzone

Vale va a vele spiegate
sorrisi padrini, bambini
golosi di vita e di Giò-
Chi nuovi colori incornicia
negli occhi
m'impecia le dta di luce
e mi ride cosciente
un solo dito nell'aria
si muove giocando col fumo,
col niente
col ventre del viso che parla
che allittera il riso
mi viene da ridere, lottare
ridere, lottare
ridere lottare,
ridere...
E Giò mi viene incontro con la coda di cavallo
saltella e ride in bocca a mio fratello
sorpreso dalla conta che cuce
fila e 'stracca
mi curo di restare un asinello
Giò cava mostr'i denti
gelosa dei suoi occhi accesi
e sogna come fossero sospesi
ci dice le bugie
tragedia delle scelte
albume che sospende vita e morte
e d'uopo dopo un uovo d'uomo
un uomo nuovo o un tuorlo d'uovo?
Mah... il problema
come qualsiasi problema di morale potrebbe non sussistere.
Eppure è la nostra attenzione all'altro, al nostro prossimo,
la nostra capacità di condivisione nell'umana sofferenza
che ci spinge a considerare l'opportunità della scelta,
spezialmente quando la scelta riguarda il tema della vita...
Ebbene... a questo benedetto uovo d'uomo è bene dare
la luce del mondo urbanizzato e civile o è meglio gustarlo,
anche fugacemente, alla coque: levargli in maniera così indolore
la sua possibilità di vivere e renderlo nostro nutrimento...?
Tristezze... le frittate d'uomini africani sussurrano i propri
valori proteici in bocca al capitale e alla decolonizzazione,
costretti, nel dispiacere di tutti, a nutrire il nostro sistema digerente
con i loro occhi di bue... pieni di mosche.
E d'uopo dopo un uovo d'uomo
un uomo nuovo o un tuorlo d'uovo?
Non so cosa mangiare
cosa fagocitare
morale dal valore premolare
Se Vale fa la conta
Giò non ci pensa più
E-sci-fuo-ri-pri-ma-tu!
Ridere, lottare
ridere, lottare
ridere...

Album che contiene Morale Premolare

album bestiario - Nasodoblebestiario
2005 - Rock, Pop, Jazz
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati