È morto Alessandro Alessandroni, il mitico fischio degli spaghetti western

via Verso la stratosfera - alessandro-alessandroni-morto-fischio-morricone-spaghetti-westernvia Verso la stratosfera - alessandro-alessandroni-morto-fischio-morricone-spaghetti-western
27/03/2017 10:44

È mancato ieri a Roma Alessandro Alessandroni, una delle figure più importanti del cinema italiano degli anni ’60 e ’70. È noto ai più per aver “fischiato” i celebri motivi di colonne sonore di spaghetti western curate da Ennio Morricone come “Per un pugno di dollari”, “Per qualche dollaro in più" e "Il buono, il brutto, il cattivo”, ma nella realtà era egli stesso un grande compositore di colonne sonore.



Soprannominato "fischio" da Federico Fellini, ha esordito lavorando con compositori come Nino Rota e Piero Umiliani, per il quale ha cantato uno dei suoi brani più famosi “Mah-nà mah-nà”. Alessandroni sarà ricordato per sempre come uno dei nomi più importanti del cosidetto italian sound. Tra le sue collaborazioni più recenti c’è stata quella con i Baustelle per il brano “Spaghetti western” pubblicato nell’album “Amen” del 2008 e, l’anno successivo, ha fischiato nella canzone "Bull Buster” contenuta nell’esordio omonimo dei Guano Padano. Aveva da poco compiuto 82 anni.

 

(via)

Tag: colonne sonore morto

Vi raccomandiamo:

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Esattamente 20 anni fa “Tabula rasa elettrificata” dei C.S.I conquistava il primo posto in classifica