Alessandro Baronciani disegna il nuovo video dei Pagliaccio feat. Ex Otago

Pagliaccio Ex Otago BaroncianiPagliaccio Ex Otago Baronciani
23/03/2016 11:03 di

Il singolo "Amore cieco" era già stato presentato dai Pagliaccio in un concerto al buio molto speciale, in occasione della Giornata Mondiale della Vista, all'istituto Ciechi di Milano. La canzone estratta dall'album "La Maratona" racconta infatti della storia d'amore tra due ragazzi non vedenti, e oltre a contenere il featuring con gli Ex-Otago, vive oggi di una nuova interpretazione grazie al video disegnato dall'illustratore Alessandro Baronciani (Altro, Tante Anna) e animato da Eva Celsi.

Alessandro dei Pagliaccio mi chiama e mi chiede se voglio fare un video di una canzone che non ha un video" racconta Alessandro Baronciani "nel senso che ce l'ha ma non si vede, è uscito per la giornata nazionale dei non vedenti. Vado ad ascoltarla e la imparo a memoria. Ma questo è Maurizio degli Ex-Otago! Mi torna in mente September ma siamo ancora a gennaio. Ok, decido di provarci. Realizzare un cartone animato anche se sono anni che non ne faccio uno. Alessandro dei Pagliaccio è ultra convinto. Telefono a Eva Celsi che è una mia amica animatrice bravissima e tiro fuori la mia idea ascoltando il pezzo: un fantasma innamorato di una bellissima ragazza. Lei non lo può vedere, è un fantasma, e i fantasmi ci sono ma non si vedono, come l'Amore cieco della canzone. Che è una storia d'amore tra due ciechi, ma così dolce che diventa ironica. Come il fantasma che è maldestro e comico e anche un po' malinconico. Macchia Nera - il cattivo di Topolino- versione emo. L'idea mi divertiva: una tovaglia nera capace solo di ballare che passa tutta la vita a farsi notare da questa ragazza. Mi ricorda la canzone dei Gene: "Haunted by you". Mi piace pensare che in giro ci sia una ragazza capace col suo fascino di "stregare" anche un fantasma. Una magia al contrario”.

Tag: nuovo video

Pagine: Ex-Otago Pagliaccio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati