Freedrum, la bacchette wireless per suonare la batteria ovunque

via Kickstarter - bacchette batteria tecnologichevia Kickstarter - bacchette batteria tecnologiche
23/11/2016 11:11 di

Dopo il T8, il guanto inventato dallo studio torinese Remidi che vi permette di suonare qualsiasi superficie, o la chitarra “invisibile” Kurv Guitar, ora sono state realizzate delle bacchette con cui suonare la batteria anche se non ne avete una.

Il progetto si chiama Freedrum ed è il frutto del lavoro di un team di designer svedesi. Il funzionamento è semplice: applicati i due sensori a due tradizionali bacchette, Freedrum vi permetterà di ottenere dei suoni di batteria semplicemente mimando il gesto di suonarla. Grazie ad un lungo studio da parte dello staff tecnico, i sensori, basandosi sulla velocità dei colpi e sull’angolazione delle bacchette, riescono a disegnare attorno al musicista un’ipotetica batteria virtuale che risponde all’intensità e allo stile del batterista che la usa.

Utilizzando il nuovo sistema Bluetooth MIDI standard che promette una bassissima latenza nel segnale, Freedrum può dialogare con molti dei più famosi programmi musicali pensati per iOs e Windows 10. Il team afferma che è perfetto per tutti prodotti Apple, iPhone e iPad in primis, mentre potrebbe dare qualche problema con il sistema operativo Android.



Finanziato da una campagna crowdfunding più che riuscita, Freedrum non è poi così economico: una coppia di sensori parte da un prezzo base di 345 dollari. La produzione partirà il prossimo mese e le prime spedizioni sono previste per il prossimo agosto.

Tag: tecnologia strumenti

Commenti (2)

Carica commenti più vecchi
  • Faustiko Murizzi 23/11/2016 ore 17:57 @faustiko

    Immagino esista anche per i bonghi, vero? Confortatemi.

  • powlove 30/11/2016 ore 21:13 @powlove

    E ai piedi nulla?

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati