Bar La Muerte ha chiuso

17/01/2012

Se andate sul sito di Bar La Muerte, storica etichetta fondata da Bruno Dorella, campeggia in home page il più lapidario dei messaggi possibili:

Bar La Muerte 1999 - 2012

Ovvero, alle soglie dei tredici anni di età Bar La Muerte chiude i battenti.

Etichetta storica della musica italiana, nel suo catalogo si trovano i primi lavori di Bugo, tutta la produzione degli OvO, i dischi di Allun e ?aloS, fino agli album di Zeus! e Bologna Violenta.

In un'intervista rilasciata a Rockit, che verrà pubblicata nelle prossime settimane, Bruno Dorella ha raccontato perché ha deciso di mettere la parola fine alla sua carriera da discografico:
«Un motivo è che oggi fare il discografico vuol dire lavorare sui social network e su Internet. A me, invece, piaceva andare nei posti con gli scatoloni pieni di dischi, incontrare le persone, parlare con chi comprava il disco e rischiare anche di farsi rovesciare bicchieri di birra su tutti gli album. E poi, per come è fatta oggi la discografia, non puoi più sbagliare un album. Una volta potevi fare tre o quattro album che ti garantivano vendite in grado di coprire economicamente anche la pubblicazione di dischi che sapevi non avrebbero venduto granché. Oggi questo non è più possibile».

Pagine: Bugo Allun Ovo Ronin ?Alos Bologna violenta ZEUS! Bar La Muerte

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Porno per sapiosessuali su Rai1: Alberto Angela intervista Paolo Conte nelle Langhe