Bruno Dorella, lasciata la batteria dei Wolfango, dà vita a Bar La Muerte non come vera etichetta, ma come mezzo per far uscire i mille progetti che gli ribollivano nel cervello e che sarebbero stati improponibili persino alla più coraggiosa delle etichette indipendenti, tantando una gestione della musica diversa, meno professionale e più umana, più vicina alle piccole realtà do-it-yourself...

Pagina gestita da