Lo showcase di Christaux in Ostello Bello per Load In

16/04/2018 14:49 di

Qualche anno fa un duo di nome Iori’s Eyes incantava tutti con il suo pop sognante e delicato, un suono che in Italia raramente si era sentito. Era soprattutto grazie all’intreccio delle personalità magnetiche di Sofia e Clod che in molti restavamo a bocca aperta, traccia dopo traccia, EP dopo EP, fino al loro full-length "Double Soul". Dopo aver condiviso tanti palchi e tantissime ore in studio, i due come è naturale decidono di prendere strade diverse finché nel marzo del 2016 Sofia esce con il suo progetto LIM e a distanza di qualche mese arriva "Ecstasy", primo album da solista di Clod con il suo nuovo moniker Christaux. Ci è voluto un po’ prima che Clod riuscisse a condividere i suoi nuovi lavori, mesi di lavorazione per cercare di dare alla sua musica una forma che corrispondesse agli stimoli—molti e diversi—che intendeva riversarci. L’idea estetica dietro al progetto doveva essere forte almeno quanto la musica e la presenza in scena, e per Clod (che nei mesi passati lontano dalle scene ha sperimentato con la scrittura per altri artisti, collaborando in particolare con Joan Thiele) trovare la propria voce in questa nuova dimensione è stato un processo di ricerca interiore abbastanza sofferto. Una volta trovata la sua strada, si è subito capito che era quella giusta, basti pensare che in meno di un anno Christaux è passato dal cartellone del MI AMI a quello del SXSW.

Christaux è l’artista che inaugura l’edizione 2018 di Load In, il format di showcase che abbiamo lanciato l’anno scorso insieme a Elita in occasione del festival Linecheck.
Load-in è il momento che precede l’ingresso sul palco di un musicista, per noi in questo caso è il modo di incoraggiare giovani musicisti a esibirsi davanti a un’audience selezionata, che nella nostra idea è lo step appena precedente rispetto ai concertoni in cui vorremmo vederli suonare in futuro.
Ogni mese, in collaborazione con Tuborg, porteremo un artista diverso sul palco del basement di Ostello Bello e gli permetteremo di dialogare con il pubblico presente in maniera intima e raccolta. Contemporaneamente trasmetteremo il live in diretta Facebook, in modo da condividere questa esperienza anche con chi non ci potrà essere fisicamente. Ad ogni live seguirà un set curato da DJ selezionati tra i più promettenti in circolazione.

Siete invitati a mettere parteciperò (e preferibilmente a partecipare davvero) all’evento che inaugura questa nuova edizione di Load In, sviluppata in collaborazione con Tuborg. L’appuntamento è per sabato 20 aprile dalle 18.30 in Ostello Bello di Via Medici — l’ingresso è gratuito, ma è garantito soltanto fino a esaurimento posti.

Tag: concerti load in

Pagine: Ostello Bello Christaux

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati