Tutto quello che c'è da sapere sul Color Fest di Lamezia Terme

31/07/2017 10:00 di

Il festival di Lamezia Terme è giunto ormai alla quinta edizione e si sta posizionando sempre di più tra i festival di riferimento del merdione e, più in generale, del Paese. Ve ne abbiamo già parlato nella nostra guida ai migliori festival estivi ma andiamo a vedere nel particolare cosa succederà il 4 e 5 agosto in provincia di Catanzaro.

Ci è voluto quasi un anno per organizzare l'evento, l'Associazione Culturale "Che cosa sono le Nuvole" si è giustamente portata avanti attraverso numerose preview e più di un'anticipazione invernale con ospiti d'eccezione come Motta, Cosmo e The Zen Circus: tutto per arrivare al grande evento che si terrà sui ruderi dell'Abbazia Benedettina di Lamezia Terme.

Quest'anno al Color Fest potrete trovare veramente il meglio della musica italiana del momento, suddivisa in due giorni intensi: una full immersion di musica e arte.

Venerdì 4 tra le punte di diamante ci saranno Nada, la camaleontica cantautrice che cavalca l'onda dagli anni '70 sarà accompragnata dagli A Toys Orchestra. Seguono due dei nomi più importanti del momento: Levante e i Fast Animal and Slow Kids. I live inizieranno già dal pomeriggio, ecco il timing:

17:30 - Kyle
18:00 - Al The Coordinator
18:20 - reading Francesco Cangemi e Giuseppe Bottino in "Memorie sulla strada del ritorno"
18:50 - Gazebo Penguins
20:00 - Ex-Otago
21:30 - Nada & A Toys Orchestra
23:30 - Levante
01:00 - Fast Animals and Slow Kids

dj-set di Fabio Nirta, Daniele Giustra, Dj Ango Unchained

Sabato 5 sarà il turno di Brunori Sas, cantautore che non ha bisogno di presentazioni e che sta vivendo un momento incredibile della propria carriera artisitca. Pierpaolo Capovilla porterà i suoi One Dimensional Man ad arricchire una serata che non si farà mancare una componente più giovane: Canova, Gomma e Aquarama.

17:30 - Skelters
18:00 - Ivan Talarico
18:20 - Reading Autori Appesi
19:00 - Aquarama
19:50 - Gomma
21:00 - Canova
22:30 - Brunori SAS
01:15 - One Dimensional Man

Dj-set di Fabio Nirta, Daniele Giustra, Dj Ango Unchained

La crescita del Color Fest sta anche nell'essere in grado di mescolare musica live ad altre forme d'arte come reading e mostre. Saranno in programma infatti le letture “Memorie sulla strada del ritorno” di Francesco Cangemi e Giuseppe Bottino nella giornata di venerdì e “Parola a peso” di Autori Appesi, il sabato. Per quel che riguarda le mostre invece, verranno ospitate le esposizioni di Roberto Gentili, Gianluca Gallo e infine "etoile' a pleure' rose".

Tutte le informazioni sul festival le potete trovare sul sito e sulla pagina facebook, mentre per l'acquisto dei biglietti basta un clic.

Rockit è mediapartner dell'evento. 

Tag: festival

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Il nuovo singolo dei Måneskin è l'ultimo dei loro problemi