Dimartino e Cammarata porteranno in Messico “Un mondo raro”

Dimartino e Cammarata (immagine dal video Un mondo raro)Dimartino e Cammarata (immagine dal video "Un mondo raro")
11/04/2018 09:48 di

Dimartino e Cammarata hanno pubblicato l’album “Un mondo raro” nel gennaio del 2017 per Picicca Dischi: accompagnato da un omonimo romanzo scritto a quattro mani, il disco è un omaggio a Chavela Vargas, ed è nato da un viaggio dei due cantautori in Messico, dove lo hanno registrato insieme ai Macorinos, storici chitarristi della cantante. Ora Dimartino e Cammarata annunciano che il 28 aprile si esibiranno al Festival Internacional Lerdantino nello stato di Durango nel Messico Centrale, tornando dunque nei luoghi dove l’album è nato, e lo fanno condividendo un video che racconta la storia di “Un mondo raro”.


Dimartino commenta così la notizia: ““Un mondo raro” torna nel luogo in cui è nato, il 28 aprile io e Fabrizio Cammarata suoneremo al Festival Internacional Lerdantino nello stato di Durango nel Messico Centrale e per l’occasione abbiamo messo su una super band composta da musicisti di Città del Messico. Tutto quello che ci ha portato questo progetto è la conseguenza di una serie di eventi collegati fra loro che hanno dato e continuano a dare un senso profondo al mestiere che ci siamo scelti. Il video, girato tra il Messico e Palermo, restituisce il significato del nostro racconto. Grazie Chavela. Buon viaggio a tutti”. Cammarata aggiunge: “Sì, proprio come la canzone di Bob Dylan, "Romance in Durango", tradotta da De André, è da lì che riparte la nostra avventura messicana. Senza che noi facessimo nulla perché ciò accadesse, "Un mondo raro", il nostro omaggio a Chavela Vargas, ha colpito lì nel cuore del luogo che l'ha fatto nascere. Il 28 aprile Dimartino e io suoneremo al Festival Internacional Lerdantino, nello stato di Durango, con una band tutta messicana. Vogliamo condividere con voi questo prezioso video, con la regia di un altro amico e compagno di viaggio, Luca Lucchesi. È un breve racconto di come è successo tutto, qualche anno fa. A riguardarlo sembra di vedere la Señora che ci protegge e ci benedice col suo jorongo rosso. Così ci sentivamo”.

Tag: data tour live

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    La fiction RAI sulla vita di De Andrè è stata vista da oltre 6 milioni di spettatori