Video première: Dunk - L’Originale (con Riccardo Tesio)

Un'immagine del video di L'Originale dei Dunk con Riccardo TesioUn'immagine del video di "L'Originale" dei Dunk con Riccardo Tesio
11/10/2018 08:58 di

Come annunciato pochi giorni fa, i Dunk, band formata da Carmelo Pipitone dei Marta sui Tubi e O.R.K., Luca Ferrari dei Verdena e i fratelli Ettore e Marco Giuradei, si preparano a partire in tour insieme a Riccardo Tesio, storico chitarrista e fondatore dei Marlene Kuntz. La collaborazione ha portato anche un nuovo singolo, “L’Originale”, di cui vi presentiamo oggi il video in anteprima, per la regia di Alessandra Canini.

Dunk "L'Originale" (con Riccardo Tesio)

:-(

Se vedi questo messaggio vuol dire che non ha funzionato qualcosa.
Per favore, se utilizzi un software che blocca la pubblicità disattivalo e ricarica la pagina.

I Dunk hanno esordito lo scorso gennaio con un album omonimo uscito per Woodworm Label, e ora arricchiscono il progetto con un nuovo ingresso che conferma la loro continua ricerca sonora. “L’Originale” sarà pubblicato in un 7” insieme a un altro brano inedito, registrato al Sonic Temple Studio di Parma da Domenico Vigliotti e fuori sempre per Woodworm. In merito al video la band scrive: “C'era la volontà di documentare un momento speciale della nostra esperienza in progress. Ci piaceva ribadire che è roba suonata, praticamente "buona la prima"... E Alessandra gli ha dato quel goccio di viaggio che ognuno si può fare ascoltando la nostra musica”. La regista Alessandra Canini aggiunge: “È nato tutto molto per gioco, coinvolgimento e affetto verso i ragazzi. È stato un esperimento di collage animati che ha generato una curiosità generale all’interno del gruppo di lavoro, portando il processo creativo a nuovi risultati e giochi espressivi”.

Di seguito il testo di “L’Originale”.

Dunk “L’Originale” (testo)

Sembra che non respiriamo

che il cielo è sereno

Pieno di risposte

l'energia non circola

figlia di un mezzo metro

nella piega di un albero

di luce il sole

e gli occhi dappertutto

nuotano guardano il miracolo

 

(Subordinato al mutamento

benché strumento per guadagnare

l'originale

malvagio perchè in movimento

e perché mortale)

 

Non ce ne frega un cazzo

delle parole dette bene

l'educazione

altro che eccitazione

per un orgasmo alchemico

in un anno mi disintegro

 

(Subordinato al mutamento

benché strumento per guadagnare

l'originale

malvagio perché in movimento

e perché mortale)

 

sembra che non respiriamo

 

p.s. il pezzo di testo tra parentesi è preso da "La rivelazione segreta di Ermete Trismegisto"

 

 

Tag: nuovo singolo nuovo video anteprima

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati