Hanno hackerato una radio inglese mettendo in rotazione una canzone tutta dedicata alla masturbazione

12/07/2017 10:05 di

Non sempre gli ascoltatori sono così contenti dei palinsesti e delle programmazioni musicali delle radio e può capitare che qualcuno provi a porvi rimedio. Vi avevamo già parlato di quel gruppo di hacker che era riuscito a forzare le frequenze di diverse radio locali californiane trasmettendo “FDT”, la canzone anti-Trump del rapper losangelino YG. È successo qualcosa di simile in Inghilterra ma con risvolti decisamente meno eleganti.

Un hacker è riuscito a interferire nelle frequenze della radio Mansfield 103.2, nella contea del Nottinghamshire, inserendo in rotazione “The Winker’s Song” una canzone scritta nel 1970 dall’artista Ivor Biggun, anche conosciuto come Doc Cox e noto per i temi volgari e sconci dei suoi album. “The Winker’s Song”, nello specifico, riesce a citare la parola “wanker” (segaiolo) ben 36 volte in poco più di tre minuti.

La canzone è stata trasmessa dalla radio inglese per più di un mese e, in particolare, durante una puntata speciale dedicata ad un popolare evento per famiglie organizzato a Mansfield questo weekend. Il direttore dell’emittente, Tony Delahunty, ha detto al Guardian che ha incominciato a ricevere messaggi di genitori allarmati che sentivano i loro figli canticchiare la canzone di Biggun e ha subito avvertito l’Ofcom, l'autorità che monitora e tutela le società di comunicazione nel Regno Unito. 

Secondo l’Ofcom l’incidente deve essere preso con estrema serietà ma ha anche constatato che per riuscire a forzare questo tipo di frequenze è necessario avere delle competenze decisamente elevate e che difficilmente un caso del genere potrà riaccadere. In ogni caso i controlli verranno ulteriormente intensificati.

(via)

Tag: radio strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati