Speed up the emerging music: ascolta Birthh e Nularse

Birthh - Birthh -
08/09/2016 15:28

Dal 14 al 18 settembre si terrà a Milano la seconda edizione del Linecheck Festival: cinque giorni durante i quali molti dei più importanti addetti ai lavori del settore musicale italiano e mondiale terranno panel e incontri sui temi più interessanti legati al mercato discografico, al mondo della musica dal vivo e ad altri argomenti simili (qui trovi il programma e qui i biglietti: se usi il codice promo ROCKIT li avrai a metà prezzo).

Rockit e Musicraiser - in collaborazione con la SIAE - parteciperanno attivamente al festival con Load In, la prima academy di Linecheck dedicata alle band e agli artisti emergenti.

Rockit ha segnalato alcuni tra i migliori artisti emergenti del 2016: Birthh, Inude, Leland did it e Nularse potranno partecipare gratuitamente a tutti gli incontri del festival, ad un workshop creato appostitamente per loro e potranno esibirsi in due showcase (uno al Circolo Filologico Milanese, e uno all'Ostello Bello Grande). Oggi vogliamo presentarvi due dei quattro artisti che saranno protagonisti degli showcase durante Linecheck: Birthh e Nularse.

 

Birthh

Se siete stati tra quanti hanno approfittato del pratino soffice della collinetta durante il MI AMI Festival, di certo ricorderete Birthh: 19 anni, toscana, ha esordito a marzo di quest'anno con il primo album "Born in the Woods" che ha raccolto ovunque (in Italia come all'estero) consensi unanimi e che ha presentato per la prima volta al SXSW Festival di Austin (Texas).

Quello di Birthh è un suono liquido e oscuro che abbiamo imparato ad amare con gli XX, ma che lascia intravedere un'anima più folk, sensuale e cristallina che emerge pienamente nell'album di debutto. 
Suonerà il 15 settembre alle 19 all'Ostello Bello Grande, e il 16 settembre alle 15.30 al Circolo Filologico Milanese (qui l'evento Facebook)

 

 

 

Nularse 

Galleggia tra l’elettronica downtempo, dream e space pop dei primi Air, e sfiora i profili di Moderat, Caribou, rilevandone l’essenza senza dimenticare la propria e unica personalità. Nularse è un producer emergente che ha costruito il suo esordio "Physical law" amalgamando (con una maestria inusuale per un esordio) beat dopo beat, ritmi arrotondati ma possenti e melodie eteree: materia e non materia. Insomma, ci è piaciuto un sacco e non vediamo l'ora di vederlo alla prova dal vivo: suonerà il 15 settembre alle 19 all'Ostello Bello Grande, e il 16 settembre alle 15.30 al Circolo Filologico Milanese (qui l'evento Facebook)

 

 

Pagine: Birthh Nularse

Vi raccomandiamo:

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Esattamente 20 anni fa “Tabula rasa elettrificata” dei C.S.I conquistava il primo posto in classifica