Il meglio del 2013: Agosto

Correva il mese di agosto: Brothers in Law, Kevin Spacey e i musicisti di seconda generazioneCorreva il mese di agosto: Brothers in Law, Kevin Spacey e i musicisti di seconda generazione
02/01/2014 09:42 di

[SCOPRI TUTTO IL MEGLIO DEL 2013]

Dalle immagini che accompagnano questo speciale avrete capito che ci piace giocare con i contrasti. Ecco perché nel mese di agosto, mentre tutti eravamo in spiaggia, su Rockit riproponevamo l'album dei Brothers in Law, non proprio un disco estivo.

 

Musicisti di seconda generazione, ovvero nuovi italiani, nati da genitori emigrati dal proprio paese. Una rapida carrellata dei nomi più interessanti.

«Accanto a voi, a scuola, in università, sui mezzi pubblici, in ufficio, alle poste, allo stadio sia sugli spalti, sia sul campo da gioco, vivono un milione di figli di immigrati. Quello che li differenzia dai comuni italiani è l'accesso alla cittadinanza: infatti chi nasce in Italia da genitori stranieri non diventa cittadino in modo automatico».

[LEGGI L'ARTICOLO "MUSICISTI DI SECONDA GENERAZIONE"]

 

Come si può salvare l'industria discografica? Lo spiega il Premio Oscar Kevin Spacey, che racconta la sua esperienza con la serie tv House of Cards, interamente prodotta dal sito Netflix.

[ASCOLTA L'INTERVENTO DI KEVIN SPACEY]

[SCOPRI TUTTO IL MEGLIO DEL 2013]

 

 

Tag: meglio 2013

Pagine: Amir Brothers in Law Hyst

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Anche Manuel Agnelli condurrà un programma su Rai 3