Morgan si candiderà alle regionali in Sicilia

11/09/2017 10:44

Dopo la breve esperienza di Franco Battiato come Assessore al Turismo della Regione Sicilia, che durò per soli cinque mesi concludendosi con la revoca dell’incarico al Maestro, un altro artista si prepara a scendere in campo nell’isola: si tratta di Morgan, che in un’intervista al Corriere della Sera lascia intendere la sua intenzione di candidarsi alle prossime regionali insieme a Vittorio Sgarbi. “Sgarbi piace a tutti, la sua iniziativa politica è innovativa e intelligente. Ecco, Vittorio deve essere appoggiato in questo suo progetto e mi sta chiedendo di cominciare dalla Sicilia”, afferma il cantautore, perché è “la culla della cultura. In un Paese che è il più colto del mondo gli unici a non saperlo siamo noi”.

Morgan e Vittorio Sgarbi (foto via Dagospia.com)

Morgan sostiene che si debba invertire la visione di un’Italia trainata dal Nord: la Sicilia col suo patrimonio artistico deve “spingere lo Stivale. Deve essere l’ultimo lembo dell’Italia a dare la scossa a tutto il Paese”. Una regione che dunque dovrebbe mettere al primo posto la cultura e la sua fruizione: “La Sicilia è piena di talenti, di artisti. Dobbiamo ricominciare a far rivivere i teatri con una programmazione innovativa. Quindi, valorizzare i luoghi, incentivare gli eventi in ogni angolo dell’isola. Tutto ciò attirerà turisti e porterà denaro”.

 Non è la prima volta che Sgarbi cerca di coinvolgere Morgan nella sua attività politica: nel 2010, quando il critico era Sindaco di Salemi (TP), al cantautore fu proposto di diventare Assessore all'Ebbrezza, alla Creatività, ai Diritti Umani e alle Visioni, incarico inizialmente accettato ma al quale fu poi costretto a rinunciare a causa di un contratto con la Rai che non lo permetteva. 

Tag: politica

Vi raccomandiamo:

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    Francesco Bianconi dei Baustelle e Lucio Corsi hanno sfilato per Gucci