La storia di Mario Cappa, il produttore di rap italiano che ha lasciato tutto per fare il pane

foto via ilfattoquotidiano.it - Mario Cappa Oberdanfoto via ilfattoquotidiano.it - Mario Cappa Oberdan
26/07/2016 10:28 di

Lasciare definitivamente della musica per riscoprire un mestiere antico ma che lo rende più sereno. È la scelta che Oberdan Cappa ha raccontanto in un'intervista al Fatto Quotidiano.
Mario "Oberdan" Cappa è stato per molti anni impegnato nella musica indipendente, in particolare hip hop. Ha cominciato negli anni '90 con le posse, facendo anche da direttore artistico al Circolo Arci Conteiner di Roma e intraprendere la via della produzione musicale. Nel 1999 su Rockit lo intervistavamo in merito a una compilation di rap italiano curata con quello che sarà per molti anni il suo posto di lavoro ufficiale: la Kappa Management, etichetta indipendente da lui fondata. Dopo molti anni a curare i tour diversi artisti italiani, negli ultimi anni avevamo ancora sentito parlare di lui in merito alla triste vicenda della ristampa di "Merda & Melma" di Kaos, Deda e Sean, in cui erano volate anche parole grosse tra gli artisti e il produttore.

"Un giorno la mia compagna è tornata a casa con un libro sul pane fatto in casa. Da lì è nata una passione, che poi si è trasformata in un lavoro". E così che Oberdan Cappa ha spiegato al quotidiano questa specie di "illuminazione" che l'ha portato a lasciare definitivamente la musica per aprire Molino Urbano, il suo negozio di pane e lievitati ottenuti dalla lavorazione della pasta madre. "È stata una scelta che mi ha reso più felice", ha commentato "Di sicuro non ho lo stipendio di prima, quando venivo pagato come un dirigente, ma ci ho guadagnato in salute. Non sono pentito di niente. Anzi ogni giorno che passa sono sempre più convinto di aver fatto la scelta giusta".

In ogni caso la Kappa Distribution non si ferma, grazie al lavoro del fratello di Oberdan, Leo, che continua a curare le uscite dell'etichetta, con artisti come Alien Army, Dj Jad, DSA Commando, Inoki (che nell'intervista del '99 veniva descritto come "un giovane e valido ragazzo") e tanti altri.

Tag: lavoro rap italiano

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati