Pierpaolo Capovilla e Morgan raccontano David Bowie

La copertina di L'ultimo dei marziani - L'ultimo dei marzianiLa copertina di L'ultimo dei marziani - L'ultimo dei marziani
04/12/2012

Morgan, Pierpaolo Capovilla de Il Teatro degli Orrori, Manuel Agnelli degli Afterhours, Paolo Benvegnù, Cristiano Godano, Federico Fiumani e un'altra ventina di nomi della musica italiana sono stati invitati a dire la loro su David Bowie. A raccogliere le opinioni è Leo Mansueto in “L'ultimo dei marziani”, che uscirà per la serie Forme Elettriche della casa editrice Caratteri Mobili.

Il libro ha un'introduzione dello stesso Lagioa insieme ad un contributo di Pierpaolo Capovilla, da considerare secondo l'autore un vera e propria “dichiarazione d’amore”. La postfazione è curata da Morgan.

BIO: Leo Mansueto è nato a Bari nel 1963. Dal 1987 vive a Milano, dove lavora come caporedattore per un giovane gruppo editoriale. È stato conduttore radiofonico e deejay fra gli anni Ottanta e Novanta, critico musicale per la rivista «Rockerilla» e caporedattore del magazine «Rodeo». Ha lavorato a lungo come discografico presso realtà multinazionali ed etichette indipendenti. Coautore del volume fotografico Un giorno da Liga (Rizzoli, 2005), questo è il primo libro a suo nome.

Tag: libro

Pagine: Afterhours Diaframma Marlene Kuntz Paolo Benvegnù Morgan Marco Castoldi Il Teatro Degli Orrori

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati