Salta il concerto del Primo Maggio a Taranto, gli organizzatori: “vogliamo dare un segnale politico forte”

Foto di Antonella Aresta - Primo maggio taranto pubblicoFoto di Antonella Aresta - Primo maggio taranto pubblico
13/03/2017 09:56 di

Il concertone del primo maggio di Taranto non si farà, il Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti l’ha annunciato questo venerdì in una conferenza stampa. "Abbiamo ragionato a lungo sull'opportunità di organizzare anche nel 2017 il più grande evento musicale e di lotta dal basso del Sud Italia, maturando infine una decisione sofferta ma necessaria visto il particolare momento storico che sta vivendo Taranto.” - riporta l’ANSA - “Coerentemente con gli ideali che portiamo avanti da sempre, riteniamo di dover dare un segnale forte soprattutto alla politica perché non faccia di questa manifestazione uno strumento per l'imminente campagna elettorale pro o contro qualcuno”.

Come ci avevano raccontato gli stessi organizzatori alcuni anni fa, il concerto si è sempre fatto portatori di ideali come legalità e giustizia e oggi le stesse istituzioni non sembrano tenerne conto.

Quando si spengono le luci, finito lo show e pulito il parco, non vogliamo ancora restare soli a combattere per i restanti 364 giorni contro le ingiustizie di questo territorio, inghiottito dalla spirale mortale dell’inquinamento industriale, politico e sindacale” - hanno dichiarato gli organizzatori al sito de Il Fatto Quotidiano - “L’anno scorso l’amministrazione comunale ha permesso coscientemente l’abusivismo con una mancanza di controllo da parte delle autorità preposte. Impossibile non ricordare poi lo sciopero della polizia municipale indetto casualmente proprio la giornata del primo maggio”.

Secondo gli attivisti, però, questo è “un arrivederci, non un addio”, ipotizzando una possibile nuova edizione per il 2018.

(via)

Tag: concerti primo maggio

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati