Scampia Music Fest, i workshop dell’edizione 2018

La nuova edizione dello Scampia Music Fest si svolgerà il 14 e 15 settembre presso la Villa Comunale di Scampia, a Napoli: ecco tutti i workshop di quest’anno.
05/09/2018 10:25

Il 14 e 15 settembre, presso la Villa Comunale di Scampia, a Napoli, torna lo Scampia Music Fest, festival multidisciplinare a ingresso gratuito realizzato con il sostegno del MiBACT e di SIAE, con la direzione artistica di Giuseppe Fontanella per Octopus Records: non solo un evento artistico, ma anche un momento di condivisione sociale, di impegno per il territorio e di riqualificazione di una location abbandonata e inutilizzata. Una due giorni all’insegna di musica live (headliner delle due serate saranno i Ministri e Mezzosangue), estemporanee di arti grafiche e visive, esposizioni, tavoli di incontri e discussioni, percorsi di scoperta culinaria per favorire lo scambio interculturale e workshop di approfondimento del settore discografico e artistico in genere. E proprio in merito ai workshop del festival, di cui Rockit è media partner, presentiamo oggi gli ospiti che incontreranno face to face band e artisti emergenti per ascoltare i loro progetti e consigliarli, e i temi che verranno trattati durante gli appuntamenti dei due giorni (qui il programma completo).

Scampia Music Fest 2018 - Workshop

 

Face to face con band e artisti emergenti

Gabriella Esposito, giornalista ed esperta nella comunicazione artistico discografica, con particolare attenzione alla promozione della musica indipendente e di festival, per sette anni ha collaborato con diverse realtà nazionali del circuito indipendente. Da tre anni si occupa anche di formazione nel campo della comunicazione & marketing musicale. A gennaio 2018 apre la sua agenzia di comunicazione & management FORESTA., che lavora sia su progetti indipendenti che con realtà come Universal Music Italia, Barley Arts Promotion e altri. Propone un’idea di comunicazione differente dalla canonica promozione degli uffici stampa del settore. FORESTA. si occupa dal 2018 della promozione dello Scampia Music Fest.

Fabrizio Galassi, giornalista, docente e consulente Dig di Rockstar.it fino al 2008; dal 2009 insegna digital marketing in ambito musicale e artistico presso IED di Roma nel corso Sound Design; ha tenuto lezioni al Master in Management, Marketing e Comunicazione della Musica de La Sapienza, alla NUT Academy di Napoli, al Roma Contemporary Music College oltre a workshop e seminari in tutta Italia. Come giornalista scrive e ha scritto per Repubblica.it, Kataweb, MTV Italia, Wired, IlFattoQuotidiano e Left. Ha svolto consulenze in ambito digitale per Ericsson, Rai, Nokia, BelieveDigital, Zimbalam, NUToneLab, Groovadia e ThinkLouder.

Salvatore Dell’Aversano, da oltre dieci anni lavora nel circuito della musica live a Napoli e in Campania. Co-ideatore, insieme a Paolo De Martino, del "Mast' 'E Festival" con CampiFlegreiInMovimento. Direttore artistico del Lanificio 25 dal 2012 al 2017 e di Hart nella stagione 2017/2018. Collabora come Direttore di Produzione per promoter napoletani, tra cui UfficioK. Dal 2017 responsabile della Filiale di Napoli della Doc Servizi.

Max Magaldi, musicista (Dean Bowman, Guido Maria Grillo, Hartmut Saam), è tra gli organizzatori del Meeting del Mare e direttore artistico della sezione musicale del festival DERIVE.

Sergio Mosca, è un musicista e uno speaker, attualmente frontman degli Hangarvain. Speaker radiofonico per Radio Arancia Network per due anni, in Campania ha collaborato con Radio Amore Napoli e Radio Capri. Nel 2016 insieme ad Alessandro Liccardo fonda la Volcano Records, etichetta discografica poi lasciata nel 2017 per dedicarsi al mondo dei concerti. Nel 2017 fonda la MVO Concerti dove è tutt’ora direttore, con oltre 60 eventi nel primo anno su territorio nazionale dove spiccano i nomi dei Finley, Stef Burns, Our Last Night etc. Direttore di produzione del Campania Blues Festival e del Sogliano Blues Festival 2017, nel 2018 la MVO Concerti assume la direzione artistica di Sicinius Festival (già nel 2017), Sinistro Festival, Bones Fest, Fu** U we Rock Festival, inizia a scritturare artisti internazionali come esclusiva di booking come Thomas Silver (Hardcore Superstars) e si affaccia alla stagione autunnale iniziando dal concerto di Andy Mckee al teatro Summarte di Somma Vesuviana. Dal 2017 è direttore di palco del DiscoDays, la fiera del vinile e del disco più grande del Sud Italia.

Per due giorni (dalle 14 alle 15.30) i cinque addetti ascolteranno le band e i musicisti presenti all’evento, in face to face di 20 minuti ognuno. Analizzeranno insieme il progetto, l’andamento e daranno consigli mirati e specifici su come compiere i primi passi da soli, a chi rivolgersi e come fare per presentare la propria musica.

 

 

Workshop

Riccardo De Stefano, lavora nella musica dal 2012: è direttore editoriale di ExitWell - freepress di informazione musicale - oltre a scrivere per varie riviste (Classic Rock Italia, Vinile), per il sito di iCompany e un'altra decina di webzine. Con ADASTRA si occupa di formazione musicale e supporto manageriale agli artisti, mentre con Casa del Vinile e Done Communication di servizi per artisti, oltre ad essere direttore artistico di "Incisioni", contest musicale.

Francesco Galassi, ideatore e fondatore della rivista musicale ExitWell, cartacea e gratuita, tutta la sua attività si concentra sulla musica nuova, collaborando a diverse iniziative legate al MEI, dal Superstage alla Festa della Musica del Mibact, gli Stati Generali della Nuova Musica in Italia, i tavoli di discussione itineranti di #Cambiamomusica e molto altro ancora. È responsabile organizzativo del MEI e della Rete dei Festival (coordinamento nazionale di festival e rassegne musicali) e si occupa di comunicazione per iCompany e il Primo Maggio di Roma. Inaugura nel 2016 il progetto Adastra - acceleratore musicale, incubatore dedicato ai giovani progetti musicali e organizzazione di seminari e workshop.

Temi trattati durante i workshop

Riccardo De Stefano (venerdì 14 settembre dalle 15.30 alle 17.00): L’incontro introduce al mercato discografico e all’ambiente musicale italiano. Partendo da un’analisi storica dell’evoluzione del mercato discografico si arriverà a descrivere il complesso mondo italiano attuale e le figure che lo compongono, dalle etichette, alle agenzie di booking, dagli uffici stampa ai manager, fino ai social madia manager.

Francesco Galassi (sabato 15 settembre dalle 15.30 alle 17.00): Un viaggio all'interno del mercato musicale, attraverso la comprensione delle figure professionali che lo popolano e delle attività indispensabili per creare e gestire un progetto musicale. Consigli pratici per comprendere le dinamiche di questo mondo e poterli applicare a progetti emergenti. Avvio e gestione del proprio progetto musicale, promozione, live, gestione delle economie, fiscalità; quando (e come) affidarsi ad una struttura e quando (e come), invece, fare da soli?

---
L'articolo Scampia Music Fest, i workshop dell’edizione 2018 di margherita g. di fiore è apparso su Rockit.it il 05/09/2018 10:25

Tag: programma - festival

Commenti
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati