Qualcuno ha scaricato tutto l’archivio musicale di SoundCloud, perché non si sa mai

19/07/2017 11:44 di

Come sapete, ormai da tempo si vocifera che SoundCloud sia in crisi. La notizia circola da più di un anno ma, negli ultimi tempi, le ipotesi sono diventate decisamente più allarmanti e c’è chi sostiene che abbia meno di 80 giorni di vita.

Nonostante il CEO della piattaforma berlinese, Alexander Ljung, abbia detto in più occasioni che si tratti di rumors infondati - sul sito dell’azienda si sono addirittura aperte delle nuove posizioni di lavoro - l’idea che SoundCloud possa sparire da un momento all’altro ha disseminato il panico tra le migliaia di artisti che hanno caricato i loro brani in streaming. Anche su questo punto i portavoce del servizio hanno cercato di frenare gli allarmismi pubblicando un post dai toni rassicuranti dove si legge il chiaro messaggio: “La vostra musica è al sicuro”.

(Alexander Ljung, Ph: Jean-Baptiste Bellet)

Qualcuno si è voluto fare ugualmente un backup per sicurezza. L’utente di Reddit Makemakemakemake ha aperto un thread dove afferma di aver scaricato l’intero catalogo della piattaforma in un solo weekend. Si tratta di una mole di dati impressionante, circa 900 terabyte, e pare che ci sia riuscito andando ad una velocità di circa 80 gigabyte al secondo.

Il post ha ovviamente generato diverse perplessità, non tanto su come si possa scaricare illegalmente un file da SoundCloud - in rete si trovano parecchi tutorial per farlo - ma per la velocità di scaricamento che a molti è sembrata davvero avveniristica. Makemakemakemake ha risposto che ci è riuscito sfruttando al meglio alcuni nuovi servizi di Google e ha anche allegato un file log - attualmente non funzionante - che testimonia i primi 100 GB scaricati.


È difficile scoprire, quindi, se si tratta davvero di una boutade o meno. Sicuramente è più affidabile la notizia riportata da TheVerge riguardante un team di 150 volontari che sta realmente scaricando e preservando i 135 milioni di tracce presenti sulla piattaforma. L’operazione è partita ieri e non si sa ancora quanto tempo servirà per completare il tutto. A prescindere che SoundCloud sia davvero in crisi o meno, questo tipo di pubblicità negativa non sarà facile da arginare. È veramente un brutto momento per il sito tedesco e questa volta non basterà qualche dichiarazione per calmare i suoi utenti. 

(via)

Tag: streaming strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello