Steve Albini ha messo all’asta i microfoni usati per registrare “In Utero” dei Nirvana

22/09/2017 10:20 di

Non è la prima volta che vi parliamo di memorabilia dei Nirvana messi all’asta, in questo caso si tratta di oggetti davvero particolari: i microfoni usati da Steve Albini per registrare “In Utero”.

Nello specifico, sono una coppia di overhead Lomo 19A9, utilizzati per microfonare la batteria, e un Electro-Voice PL20 usato per la voce di Kurt Cobain. Il produttore ha raccontato a Reverb, il sito che ospita l’asta, che ha scoperto di essere ancora in possesso di questo materiale rivedendo una foto scattata ai tempi delle registrazioni e poi inserita nell’edizione deluxe pubblicata per il ventesimo anniversario di “In Utero”.

Albini ha avuto la premura di sentire gli ex componenti della band - Dave Grohl e Krist Novoselic - nel caso ci tenessero ad averli per metterli in una possibile mostra dedicata ai Nirvana, ma entrambi gli hanno risposto che poteva tranquillamente venderli. “Ho pensato che fosse meglio darli a qualcuno a cui importassero sul serio e che li conservasse con cura” - ha commentato Albini - “Preferisco venderli che tenerli in un ambiente caotico e selvaggio come può essere quello di uno studio di registrazione”.

L’asta è partita ieri, il giorno in cui ricorre il ventiquattresimo anniversario dell’uscita di “In Utero”, e terminerà il prossimo 30 settembre.

 

(via)

Tag: strumenti

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati