Arrestato per disturbo della quiete pubblica: nel suo van c'erano 80 altoparlanti

Foto via stoneyroads.com - 80-speakers-vanFoto via stoneyroads.com - 80-speakers-van
22/06/2016 11:01 di

Lo scorso weekend nel Queens, a New York, Nelson Hidalgo è stato arrestato per qualcosa di davvero molto curioso che l'ha visto coinvolto insieme al suo furgone durante una partita dei Mets.
Al proprietario infatti sono state rivolte diverse accuse a causa dello spaventoso sistema di amplificazione che è riuscito ad attrezzare all'interno del furgone, capace di attirare l'attenzione dei tifosi fuori dallo stadio grazie agli 80 amplificatori accuratamente posizionati all'interno del van. Per questo, un giocatore dei Mets ha deciso di chiamare la polizia per fermare la musica assordante.

Non deve essere stato facile per Nelson giustificare i decibel prodotti dalla sua creazione a quattro ruote, e dovrà rispondere a diversi capi di accusa tra cui disturbo della quiete pubblica, condotta scorretta e visuale stradale ostruita.
Che Hidalgo non fosse una persona normale bastava intuirlo dal mezzo di trasporto che guida (con altoparlanti per un valore di circa 20.000$) ma anche dalle parole pronunciate durante l'arresto: "I know it’s illegal, but it’s the weekend!" 
Nonostante di solito se la cavi con una semplice multa, per sua fortuna la Corte è stata clemente con la sua voglia di fare festa: l'uomo è stato scarcerato poco dopo con la promessa di tornare in udienza il 1 agosto di quest'anno.

 

(via)

Tag: strano e lol

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    LEGGI ANCHE:

    "Zeta reticoli" dei Meganoidi compie 15 anni e continueremo ad amarla per sempre