Video anti-pirateria, arriva la parodia

Vi ricordate quel video orrendo contro la pirateria in cui Caterina Caselli impugnava un’arancia? Ecco la risposta-parodia.
30/04/2012

Se l’avete visto, di sicuro non l’avete dimenticato. Stiamo parlando del video anti-pirateria circolato qualche settimana fa. Protagonisti: Franco Battiato, Ron, Mauro Pagani, Caterina Caselli, un’arancia e molti altri. Un video il cui obiettivo era sensibilizzare il pubblico sul grave problema della pirateria, ma realizzato in modo talmente grottesco da provocare reazioni opposte e, soprattutto, analisi e disamine un po’ dappertutto, tra siti e blog.

Oggi arriva una risposta video a quello spot. Una risposta che non cerca certo di scappare dal problema pirateria, anzi: il punto di partenza del video è proprio che i pirati sono un danno per l’economia e la sicurezza e vanno affrontati. Fino a una proposta di soluzione che potrebbe cambiare le cose.

L’idea del video è venuta ai Gazebo Penguins (presenti con Capra e Sollo), che hanno tirato in mezzo musicisti di un po’ di band, tra cui Drink to Me, Ornaments, Fast Animals And Slow Kids, Julie’s Haircut, Numero 6, La Quiete, Valerian Swing.

Ricostruito contesto e partecipanti, la questione è una sola: come si fa a fare la parodia di un video che è già la parodia di se stesso?

Guarda il video:

Tag: pirateria - nuovo video

Commenti (6)
Carica commenti più vecchi
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati