The Wheel è il giradischi più minimale di sempre

The Wheel giradischiThe Wheel giradischi
28/02/2017 10:55 di

Di giradischi particolari - quelli senza piatto o quelli che girano direttamente attorno al disco - ve ne abbiamo mostrati parecchi: ora sta per arrivare sul mercato The Wheel, un nuovo modello estremamante minimale.

L’idea da cui sono partiti i designer olandesi dello studio Miniot era più che semplice: creare un giradischi a forma di ruota la cui struttura fosse il più elementare possibile. Hanno quindi lavorato su un particolare piatto che non avesse bisogno di un braccio per la puntina o di altre basi esterne.


Il giradischi monta una cartuccia Audio Technica AT95E e tutte le meccaniche, così come anche l’amplificatore, sono state inserite all’interno del piatto. Per ascoltare un vinile basta quindi posizionare il lato che si vuole ascoltare verso il basso e la puntina, da sotto, leggerà le tracce evitando anche possibili depositi di polvere.



Per rendere il tutto ancora più minimale, il giradischi non ha tasti o altri controlli esterni: per accenderlo basta toccare il perno centrale. Si può collegare all’amplificatore via wireless oppure tramite i tradizionali cavi RCA. Stando a quanto affermano i designer, è in grado di suonare i dischi anche in posizione verticale.



Finanziato con una campagna crowdfunding, la Miniot ha raccolto più di 110.000 euro partendo da un obbiettivo di 50.000. In quanto al costo, la versione base parte dai 568 euro ma nei negozi ne costerà circa 800 euro. Sarà disponibile a partire dal prossimo novembre.

 

(via)

Tag: vinili tecnologia

Commenti (1)

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati