Chi sono i concorrenti definitivi in gara a X Factor 2016

via allmusicitalia.it - x Factor 10via allmusicitalia.it - x Factor 10
21/10/2016 11:33 di

Dopo moltissime puntate incentrate sulle audizioni, i bootcamp e tutta la trafila di prove che gli aspiranti partecipanti a X Factor devono affrontare per accedere alle serate dei live, ieri sera i quattro giudici Arisa, Alvaro Soler, Manuel Agnelli e Fedez hanno portato i loro prescelti all'ultima prova, quella con la live band, e hanno scelto i tre cantanti definitivi con cui andranno al live. 

Non è un anno facile per X Factor, attaccato com'è su tutti i fronti per questioni legate alla veridicità o meno dei fatti mostrati in televisione. È ormai balzato alle cronache il pasticcio successo con Danilo D'Ambrosio, un ragazzo i cui provini, a detta sua e dei testimoni presenti durante le registrazioni, erano stati ottimi, ma che un montaggio impietoso aveva fatto passare per pessimi. L'indignazione è normale così com'è normale che un pubblico per la maggior parte pagante (visto che, ricordiamo, X Factor va in onda in diretta su Sky e solo in differita sul DT) protesti.
Lo stesso è successo ieri sera, quando Alvaro Soler ha scelto i Jarvis per la sua squadra. Infatti a fine puntata Alessandro Cattelan ha annunciato che a causa di motivi personali, i Jarvis hanno dovuto rinunciare a X Factor, e Soler ha ripescato un'altra band. Immediatamente la rete si è scatenata in un'ipotesi di complotto, e basta cercare su Google per scoprire che in realtà la band è stata diffidata dalla produzione del programma in quanto si sarebbe rifiutata di firmare il contratto con Sony che viene sottoposto a tutti i 12 partecipanti, perché ritenuto troppo vincolante.

Ovviamente i termini del contratto non sono consultabili online quindi non è facile esprimere un'opinione in merito, ma di certo non ci aspettiamo che dei contratti pensati intorno a un prodotto televisivo possano essere particolarmente vantaggiosi per i musicisti, così come quando si accetta di partecipare a questo tipo di format bisogna anche essere consapevoli che inevitabilmente qualche rinuncia bisognerà farla.
Detto questo, tra qualche sorpresa e qualche conferma, ecco chi sono i 12 che vedremo per la prima volta live giovedì prossimo.

GRUPPI (Alvaro Soler)

I tre gruppi che andranno a X Factor, seguiti da Alvaro Soler e scelti insieme a Max Gazzè, ospite degli Home visit che si sono svolti a Barcellona, sono i LesEnfants, i Daiana Lou e i Soul System.

Dei primi vi abbiamo parlato la scorsa settimana: sono una band di pop rock che a Rockit seguiamo da tempo e che si è esibita anche sul palco del nostro MI AMI. A Soler sono piaciuti soprattutto per le loro capacità in fase di arrangiamento e per il fatto che hanno molta personalità a livello di sound.
I Daiana Lou sono un duo (e una coppia nella vita) ma è piuttosto ovvio che l'attenzione è tutta incentrata sulla cantante Daiana, che si era presentata ai provini raccontando la triste storia di come per anni avesse fatto parte di una famiglia di Testimoni di Geova che si opponeva fortemente alla sua carriera. Lei è molto brava, lui si limita ad accompagnarla con la chitarra e le percussioni e soprattutto non parla mai, e si fa fatica a pensarli come una band.
I ripescati Soul System sono una band veronese che propone un'ottima miscela di soul, rap e r'n'b e secondo noi, indipendentemente da come sia andata coi Jarvis, meritavano il posto dall'inizio.

 

OVER (Manuel Agnelli)



Manuel Agnelli si è fatto accompagnare da Daniele Silvestri a Bologna per gli Home Visit. L'osservazione che più spesso ha fatto in merito alla sua categoria è come abbia paura di non trovare la disponibilità dei suoi cantanti a farsi stravolgere nello stile, trattandosi di artisti per la maggior parte già avviati. In ogni caso, dopo delle buone esibizioni, ha scelto i suoi tre concorrenti.

La prima è Eva Pevarelli, tatuatrice veneta, convincente soprattutto a livello di presenza scenica, ma con una voce abbastanza nella norma. Alessandra Fortes Silva è una ragazza con una voce molto soul, che nei provini è sempre stata costante a livello qualitativo, caratteristica che Agnelli ha dichiarato di apprezzare. L'unico uomo della sua categoria è Andrea Biagioni, un cantautore che sin dalla primissima esibizione Agnelli aveva individuato come uno dei suoi preferiti. Profetico quindi il suo "Io voglio lavorare con te", pronunciato a gran voce durante la prima puntata dei provini.

 

UNDER DONNE (Fedez)



Fedez e Benny Benassi a Saint Tropez hanno scelto Gaia, Roshelle e Caterina.
La prima assomiglia in tutto e per tutto a una concorrente dello scorso anno, Ilaria. Ai provini si è presentata con lo stesso abbigliamento e anche la stessa canzone, ma ha una voce e una presenza scenica piuttosto adatta al format televisivo. La seconda è più vicina allo stile di Fedez (e anche la più contemporanea di tutte). Ha cantato una bella versione di "Hotline bing" di Drake, anche se questa volta non ha rappato. Caterina è quella con lo stile più "italiano": voce limpida e abbastanza estesa, e anche più tradizionale.

 

UNDER UOMINI (Arisa)



Poche sorprese per le scelte di Arisa, su un tetto torinese insieme alla divina (e accondiscendente) Patty Pravo. Le sue scelte infatti erano abbastanza prevedibili, tranne forse per il rapper Loomy. Le altre due erano già scritte: il suo preferito sin dai provini, Marco Fem, un androgino ballerino che si ispira a Lady Gaga, e Diego, cantautore con voce e chitarra. Arisa ha probabilmente la squadra più debole, ma anche la più varia, potendo contare su tre voci e stili completamente diversi.

Tag: x factor

Pagine: LesEnfants Soul System

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati