Tutto quello che c'è da sapere su YouTube Music, la nuova app musicale di YouTube

youtube music, la nuova appyoutube music, la nuova app
13/11/2015 13:03 di

Oggi è stata lanciata ufficialmente YouTube Music, la nuova app di YouTube dedicata alla musica. Al momento è solo disponibile negli Stati Uniti ma, in attesa che arrivi anche da noi, vi spieghiamo le sue principali caratteristiche. 

YouTube Music funziona su iOs e Android, è gratuita ma, se si sottoscrive l'abbonamento YouTube Red al prezzo di 9.99 dollari al mese, si hanno molte caratteristiche in più. Le principali sono due: si elimina ogni pubblicità prima dei video e si ha la possibilità di salvare la canzone sul proprio telefono e ascoltarla in modalità offline.

YouTube, con i suoi 30 milioni di tracce, è un archivio di musica gigantesco. A differenza di un normale sito di streaming come Spotify o Apple Music, ha tutta una serie di contenuti che vanno oltre il semplice ascolto di un disco: ci sono le versioni live, le cover (fatte dall'artista stesso o dai suoi fan) e molto altro ancora. Il problema della piattaforma è sempre stato quello di non riuscire a guidare l'utente in questa enorme quantità di titoli e aiutarlo a trovare la canzone che cerca e nella versione che preferisce. L'app è pensata appunto per strutturare meglio questo immenso catalogo in modo che sia più facilmente fruibile: ora si può cercare l'artista, ascoltare un album intero (quando è presente un videoclip nella tracklist lo potremo vedere, altrimenti ci sarà solo la traccia con l'immagine della copertina), in più verranno proposti tutti gli altri contenuti correlati già accennati prima. Per ogni canzone, infine, è possibile selezionare la qualità d'ascolto e decidere se guardare anche il video o solo l'audio per consumare meno batteria dello smartphone.

Una delle maggiori caratteristiche che ha colpito molti dei giornalisti che hanno recensito l'app è l'impossibilità di creare una selezione personale di canzoni. Esiste solo la playlist "My mix" che raccoglie tutti i brani ascoltati fino a quel momento, a cui ne vengono aggiunti altri che potrebbero piacerci. Se inizialmente sembra una mancanza, in realtà è un punto abbastanza centrale della filosofia dell'app: YouTube Music è pensata per il grande pubblico e non solo per gli esperti. Vuole essere un servizio che capisca i gusti musicali degli ascoltatori e li aiuti a scoprire canzoni che potrebbero piacergli.

"Ho lavorato in questo settore per decenni"- ha dichiarato a The Verge T. Jay Fowler, che si occupa dei contenuti musicali di YouTube - ho creato diversi servizi musicali e posso dire che la mia parte preferita dello sviluppo di questi progetti era inventare programmi che non avessero la sola utilità di farti accedere a tutta la musica disponibile: è molto più interessante creare qualcosa che ti guidi e ti faccia innamorare della musica, settimana dopo settimana. I servizi che ti fanno scoprire nuove canzoni sono, da sempre, uno degli aspetti più magici del mio mestiere e spero che YouTube Music sarà all'altezza di tale ruolo".

Non dobbiamo dimenticare che YouTube ha 10 anni di storia e, ad oggi, conta un miliardo di utenti al mese. Ha una massa di dati enorme da elaborare al fine di capire quali sono i gusti dei suoi utenti. Qui si va oltre il tema "uomo vs. algoritmo" tanto spinto da Apple (uno dei punti più pubblicizzati del suo servizio Apple Music è stato appunto quello di avere programmi radio e playlist curate da dj autorevoli) e che Rockit ha affrontato in quest'articolo. Il vero obiettivo di YouTube Music è quello di creare un sistema intelligente capace di capire davvero cosa ci piace e proporci playlist dedicate ogni giorno. È previsto anche l'intervento umano ma solo come controllo o per l'inserimento di artisti emergenti di talento che meritano di essere ascoltati.

Insomma, YouTube Music promette bene e potrebbe davvero fare la differenza nell'offerta dei servizi di streaming su mobile. Staremo a vedere la risposta dei suoi competitor.

Tag: tecnologia youtube streaming app

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati


    Pannello