Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Settembre 2009, dieci giorni in una casa in collina, l'attrezzatura per registrare, i Nobraino e Giorgio Canali.
Questi sono i presupposti e questo è un altro non-disco della band romagnola. Dopo il "Live al Vidia Club" infatti, i Nobraino sembra ci abbiano preso gusto a sfornare dischi poco pensati.

Così eccoci a questo NO USA! NO UK!, un altro lavoro crudo che contiene, oltre a tracce già note al loro pubblico (hanno l'abitudine infatti, registrare pezzi solo dopo averli suonati a lungo nei live), alcuni inediti arrangiati insieme a Giorgio Canali, in cui si riconosce il gusto scarno ed efficace del chitarrista di Predappio. E' il lavoro più rock dei Nobraino, sporco e chitarristico, dove traspare l'immediatezza con cui i pezzi sono stati "aggiustati" e registrati, cotti e mangiati.

Ancora una volta un disco che non vuole essere tale, e che non rappresenta un arrivo, ma una sorta di punto della situazione tra un tour e un altro. Una piccola vacanza di fine estate prima di risalire a bordo del furgone su cui campeggia la scritta “NO USA! NO UK! NOBRAINO!"

Credits

Testi e voce: Lorenzo Kruger
Musiche: Nobraino
Chitarra: Nestor Fabbri
Basso: Bartok
Batteria: il Vix
Tromba: David Jr Barbatosta
Produzione artistica: Giorgio Canali
Prodotto da: MArteLabel – Roma
Registrato, mixato e masterizzato da: Giorgio Canali
Managment: Peppe Casa
Illustrazioni: Antonio Colomboni
Foto e montaggio: Lorenzo Kruger

www.myspace.com/nobrainomusic
www.nobraino.eu

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati