Descrizione

I Nova sui prati notturni sono al sesto album per Dischi obliqui e il titolo di questo nuovo lavoro è Non Expedit.
Ecco la sequenza dei brani:

Plastic Sun Rising (strumentale)
A casa (in lingua italiana)
Duane Barry (in lingua inglese)
Tiresia (in lingua italiana)
Fabio Ferrando (in lingua inglese)
L’ombra di un’idea (in lingua italiana)
Lunghe distanze (in lingua italiana)
Non Expedit (in lingua italiana)

L’intenzione è quella di modificare l’approccio dei NsPN: da una sensibilità post-rock più eterea e chitarristica a un sound caratterizzato anche dagli intrecci percussivi.
Diversamente dal precedente Frank (un’opera post-rock dedicata al romanzo di Mary Shelley), Non Expedit non è un concept, ma una raccolta di brani e canzoni che fanno storia a sé. Alla voce e al basso c’è Federica Gonzato, alle percussioni Gianfranco Trappolin, alle chitarre e alla voce Giulio Pastorello, alla chitarra e alla voce Massimo Fontana. La copertina è realizzata da Manuel Baldini, le immagini interne da Fabio Ferrando, i suono presi da Giulio Pastorello e la produzione è dell’Haunted Studio. In L’ombra di un’idea la seconda voce è di Filippo Bordignon (fondatore e leader del gruppo avant-rock Casa).


NsPN

Credits

Nova sui prati notturni
Federica Gonzato: basso e voce
Giulio Pastorello: chitarre e voce
Gianfranco Trappolin: batteria
Massimo Fontana: chitarra e voce

Dischi Obliqui
n. cat. DO017_2016

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati