Leggi la recensione

Descrizione

“La nostra piccola guerra quotidiana” è un album che assomiglia al muro di un wc di un live club, pieno di colori, adesivi, scritte, foto, ritagli di giornali incollati.
Un insieme di immagini, di storie quotidiane che raccontano di amori, sbronze, di sesso, di treni, di gente che arriva e gente che va, di università, di ricordi, di ansia, di te alla mattina in piedi davanti allo specchio a fare conti con te stesso.
Il disco segna un decisa evoluzione nel sound della band e il superamento quel sound elettro acustico che lo caratterizzava, aprendo la strada verso nuove sonorità elettriche ed elettroniche che nuotano in un mare di reverberi ed echi a nastro: tappeti di organi e sintetizzatori alla Gary Numan che si intervallano a chitarre che si ispirano a The Dandy Warhols o The Brain Jonestown Massacre.

Credits

L’album è stato catturato nell’autunno 2015 presso Forte Sonoro di Castelmassa (Rovigo)

► Registrazioni, mixaggio e produzione artistica a cura di Fed Nance (Federico Cavallini)

► Mastering eseguito presso TapeWave Studio di Brescia da Giovanni Ferliga (Aucan)

► Marco Di Nardo e Luca Romagnoli (Management Del Dolore Post-Operatorio) hanno scritto, cantato e suonato in “Alexander”

Musiche di Nu Bohemien
Testi di Diego Franchini

NUBOHEMIEN sono:
Diego Franchini | voce chitarra
Marcello Segrini | basso voce
Thomas Salandin | synth organ tastiere chitarra
Francesco Sicchieri | batteria

Label ► woodworm music
Ufficio Stampa ► promOrama
Concept copertina & merchandising ► FinnaBay

NUBOHEMIEN_ facebook fan page:
https://www.facebook.com/Nu-Bohemien-194094197278822/

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati