hip hop - post rock - dark dark

Corrado Nuccini, cantante, chitarrista e fondatore dei gruppo Giardini di Mirò con il quale, in diversi anni di attività, ha inciso cinque album ufficiali e diverse raccolte di remix, singoli e b-side.
Nel 2006 ha prodotto il suo primo lavoro solista "Matters of love and death", in cui sposa i suoni post-rock tipici dei Giardini di Mirò con sonorità hip hop insieme ai musicisti del collettivo Shadow Animals e al rapper americano Bluebird. Nel 2009, insieme ad Emanuele Reverberi e Alessandra Gismondi fonda la band Vessel e incide due EP per l'etichetta 42 Records: Tales of memento Island e Melodies of Cupido Island.
Con il gruppo e in veste solista ha suonato diversi concerti non solo in Italia, ma anche in Spagna, Francia, Germania, Grecia, Danimarca, Belgio, Svizzera, Norvegia e Giappone, partecipando ai più importanti festival di musica indipendente e non solo. Ha curato la colonna sonora del film Sangue di Libero de Rienzo, presentato al festival del cinema di Locarno e distribuito nelle sale da Mikado. Ha partecipato alle colonne sonore di diverse pellicole, tra le quali Prendimi e portami via (2003) di Tonino Zangardi con Valeria Golino, e Un gioco da ragazze (2008) di Matteo Rovere.
Ha collaborato con diversi artisti, quali Emidio Clementi (Massimo Volume), Glen Johnson (Piano Magic), Apparat, Populous, Bluebird, Zucchini Drive, Nitrada e ha prodotto remix per Julie's Haircut, Perturbazione, Finn, Scott Da Ross ed altri.
Oltre a suonare, cura un [www.corradonuccini.com blog] e organizza eventi e festival musicali, tra i quali Beep Sound of The Moon, Control+C e altre rassegne.