Nucifera - UR486 testo lyric

25/08/2020 - 14:35 Scritto da Nucifera Nucifera 0

TESTO

Fuori vedo tracce ed occhi
Dentro porto solo macchie
Curami le gambe
Quando puoi
Sono pregiate
Sono piegate come troie
Bianco asciutto su di me
La mattina pesa
Denti lisci perla
Una pressa di milioni di anni aspetta
Condensa del petrolio dentro il cuore della Svezia
Ossesso molto
Il letto è corto senza sesso violento ossesso e morto,
Fotto fotti fotti
Tutti i giorni il corpo
Il mio non lo sopporto,
Stuprami in un occhio
Sento sento sento
Troppo
Per essere madre single
Dell'ennesimo strangolato aborto,
Così sono nato io
Uscìto soffocato dal corpo di mia madre

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano UR486 di Nucifera:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone UR486 si trova nell'album La notte eterna uscito nel 2020.

Copertina dell'album La notte eterna, di Nucifera
Copertina dell'album La notte eterna, di Nucifera

---
L'articolo Nucifera - UR486 testo lyric di Nucifera è apparso su Rockit.it il 2020-08-25 14:35:13

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia