Nuclide - Ascolta e Testo Lyrics Giorni maledetti

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

(A. Marangi)

Il tempo passa, la vita scorre in fretta,
la notte insegue folle
un altro giorno.
Cos'è che ispira quei tuoi sogni maledetti, cos'è
che imprime quella rabbia nella mente..
no..non è sempre così
ti svegli ancora lì, non hai lasciato indietro i tuoi sogni inutili
non dire cosa vuoi, non vuoi quello che hai,
è la speranza che
svanisce e ammazza l'anima.
La vita è un bivio e sei tu che
fai la scelta, se dominare o se farti massacrare,
in quello specchio
c'è solo quel che vedi, i tuoi fantasmi sono chiusi dentro il petto
cos'è che brilla, che acceca il tuo capire, il fuoco brucia solo se
ci cadi dentro..
no insegui quando vuoi, cammina più che puoi,
strapazza tutto quello che circonda la realtà,
infliggi quello che
vorresti fare a te, volteggia la tua spada per capire cosa sei...
si...il buio scenderà a mascherare te, a spingerti ancora a
regalare felicità, la tua ombra brillerà,
la tua lama colpirà,
sei prorio giusto figlio della nostra.... realtà.

Album che contiene Giorni maledetti

album Nuclide - NuclideNuclide
2005 - Rock'n'roll, Rock, Progressive Maja records
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati